Petizione a difesa dell'ospedale di Sarzana, il PD invita a firmare

Il segretario dem Ricci: "L'amministrazione Ponzanelli rimane inerte ed evita il confronto con gli altri Sindaci".

Domenica, 19 Settembre 2021 10:21

"Il Partito Democratico di Sarzana invita i propri iscritti e simpatizzanti a sottoscrivere la petizione promossa da un gruppo di cittadini a difesa del destino dell'ospedale San Bartolomeo e contro il suo certo ridimensionamento e la sua probabile destrutturazione ad opera della destra che governa la sanità ligure, la Provincia e Sarzana.

Un processo al quale la nuova dirigenza Asl non sembra potersi opporre, mentre l'amministrazione Ponzanelli rimane inerte ed evita il confronto con gli altri Sindaci del territorio, con il personale sanitario, con i sindacati e con gli altri attori - pubblici e privati - della sanità locale.

La petizione potrà essere sottoscritta anche nei locali della nuova sede del Partito Democratico di Sarzana, in piazza Matteotti 9, ogni pomeriggio fra le 17.00 e le 19.00 e fino al 24 settembre (salvo proroghe)".

Vico Rosolino Ricci, segretario PD Sarzana

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
...

Ultimi da Partito Democratico

Natale (PD): "L'obiettivo di porti completamente elettrici può essere raggiunto". Leggi tutto
Partito Democratico
Dopo il record di pioggia caduta nel comune del Genovese, le democratiche manifestano il loro sostegno alla sindaca Piccardo. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa