Raffaelli: "Parco delle Mura: un disegno che viene da lontano"

"Una bella storia, vincente, che stimola a progettare attivitá ed iniziative intorno a quest’opera"

Sabato, 23 Ottobre 2021 18:43

“Grazie all’inaugurazione del Parco delle Mura la città potrà rivivere un pezzo di storia, anche architettonica e urbanistica, respirando in un’ambiente sano.
Un patrimonio di tutti, su cui, nel corso degli anni, hanno lavorato tante Amministrazioni, - come oggi ha anche ricordato l’Associazione Onlus Dalla Parte dei Forti, snocciolando contributi, date e passaggi.

L’idea e la visione nacque già col piano urbanistico comunale del 2003. A cui segui, nel 2015, l’acquisizione delle mura e dei forti da parte del Comune di centrosinistra, attraverso la firma del passaggio di proprietà con il Demanio che avvenne in Regione Liguria.


Si cominció quindi a mettere in collegamento tante idee, in merito ai siti che compongono oggi la rete delle fortificazioni: ricordo la riapertura del rifugio di Scalinata Quintino Sella, nel 2013, e la valorizzazione della batteria Valdilocchi, attraverso il suo inserimento nel Bando Periferie del Governo, nel 2015.


Insomma un disegno che viene da lontano, tramandato nei quinquenni, con l’aiuto anche di associazioni e cittadini impegnati a dare il proprio contributo – la giá citata Dalla Parte dei Forti, ma anche l’associazione Sa Bastia.
Una bella storia, vincente, che stimola a progettare attivitá ed iniziative intorno a quest’opera: riscoperta ed apprendimento di un pezzo di storia della cittá, attivitá didattiche, turismo esperienziale, sentieristica, attivitá culturali ed eventi, sport.
Quella della programmazione é la sfida della prossima Amministrazione.


Ma ció é merito degli interventi di chi si é succeduto nel tempo. Ed é galateo istituzionale farlo presente”

Marco Raffaelli

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - In merito al ripristino degli orari pre-pandemia a Pitelli e alla Foce, però, nessuna novità. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa