Stampa questa pagina

Raffaelli: "Parco delle Mura: un disegno che viene da lontano"

"Una bella storia, vincente, che stimola a progettare attivitá ed iniziative intorno a quest’opera"

Sabato, 23 Ottobre 2021 18:43

“Grazie all’inaugurazione del Parco delle Mura la città potrà rivivere un pezzo di storia, anche architettonica e urbanistica, respirando in un’ambiente sano.
Un patrimonio di tutti, su cui, nel corso degli anni, hanno lavorato tante Amministrazioni, - come oggi ha anche ricordato l’Associazione Onlus Dalla Parte dei Forti, snocciolando contributi, date e passaggi.

L’idea e la visione nacque già col piano urbanistico comunale del 2003. A cui segui, nel 2015, l’acquisizione delle mura e dei forti da parte del Comune di centrosinistra, attraverso la firma del passaggio di proprietà con il Demanio che avvenne in Regione Liguria.


Si cominció quindi a mettere in collegamento tante idee, in merito ai siti che compongono oggi la rete delle fortificazioni: ricordo la riapertura del rifugio di Scalinata Quintino Sella, nel 2013, e la valorizzazione della batteria Valdilocchi, attraverso il suo inserimento nel Bando Periferie del Governo, nel 2015.


Insomma un disegno che viene da lontano, tramandato nei quinquenni, con l’aiuto anche di associazioni e cittadini impegnati a dare il proprio contributo – la giá citata Dalla Parte dei Forti, ma anche l’associazione Sa Bastia.
Una bella storia, vincente, che stimola a progettare attivitá ed iniziative intorno a quest’opera: riscoperta ed apprendimento di un pezzo di storia della cittá, attivitá didattiche, turismo esperienziale, sentieristica, attivitá culturali ed eventi, sport.
Quella della programmazione é la sfida della prossima Amministrazione.


Ma ció é merito degli interventi di chi si é succeduto nel tempo. Ed é galateo istituzionale farlo presente”

Marco Raffaelli

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il 27 gennaio in tutto il mondo si celebrerà il Giorno della memoria, una data simbolica per ricordare le vittime del nazismo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'obbiettivo è raccogliere e portare alla luce inadempienze istituzionali Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa