Bruzzone (Lega): "Regione insegna antichi mestieri ai nomadi e trova lavoro ai Rom"

Una petizione popolare per chiedere l'immediata sospensione e modifica del bando regionale su "Antichi mestieri in Liguria". E' l'iniziativa che verrà assunta dal capogruppo della Lega Nord Liguria-Padania in Consiglio regionale Francesco Bruzzone.

Venerdì, 09 Agosto 2013 17:11

«La Liguria insegna gli antichi mestieri ai nomadi e trova lavoro ai Rom. È un affronto per i nostri giovani che cercano una occupazione, e la Lega Nord darà battaglia affinché il provvedimento sia fermato» spiega Bruzzone commentando il lancio, da parte della Regione del bando su "Antichi mestieri di Liguria", che riguarda tredici progetti per rilanciare i mestieri del passato e aiutare i giovani ad impiegarsi nelle imprese artigiane.

Le iscrizioni per i primi 11 percorsi formativi sono iniziate il 22 luglio e si chiuderanno il 30 settembre: il capogruppo Bruzzone, oltre alla petizione, presenterà in Consiglio regionale anche un'interrogazione e una mozione per chiedere l'immediata sospensione del bando e la contestuale modifica della delibera regionale che autorizza gli stessi bandi: «Gli enti che hanno bandito i corsi si sono attenuti alla delibera regionale del 5 ottobre 2012 ed è proprio quella - spiega - che va cambiata in modo da poter riaprire rapidamente il bando ma con nuove regole».

«Non ci sarebbe alcunché di male, di per sé, nell'insegnare gli antichi mestieri, i lavori del passato, le tradizioni del territorio, ai nostri giovani. Rilanciare i mestieri del passato per attrezzarsi il futuro, come recita lo slogan dell'iniziativa, è cosa buona e giusta. Troviamo tuttavia inaccettabile che, in virtù di posizioni puramente ideologiche, la Regione, nel promuovere questo progetto, portato avanti con i fondi Fse obiettivo Cro 2007-2013, preveda - di norma - l'obbligatorietà di un numero minimo di posti assegnati a nomadi, rom e sinti» afferma Bruzzone.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Lega per Salvini Premier

Silvio Ratti: "Sono certo che si potrà riprendere un positivo confronto non appena le condizioni giuridiche lo consentiranno". Leggi tutto
Lega per Salvini Premier
"Il carattere di chiusura parziale è determinante per arrivare ad una pedonalizzazione del centro storico", così la capogruppo della Lega a Sarzana Lucia Innocenti. Leggi tutto
Lega per Salvini Premier

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa