Stampa questa pagina

Bagnone (Lega): "Stop legge Merlin, prostituzione sia come altri lavori"

È con orgoglio e soddisfazione che ho accolto l'approvazione unanime dal parte dell'Assemblea Federale della Lega Nord, svoltosi a Venezia il 22 settembre 2013, della mozione da me presentata, (n. 84), per indire un referendum popolare riguardante l'abolizione della "legge Merlin". La proposta, che ha trovato il consenso generale, fa perno sul fatto che la prostituzione non è più reato dal 1958 e che pertanto la legge deve tutelare l'incolumità e la salute di queste povere ragazze, sfruttate, spesso ridotte in schiavitù e private di ogni dignità umana.

Giovedì, 26 Settembre 2013 15:35
Tutti sappiamo che "la professione" è un mestiere antico e che non si può estirpare.
Mi è sembrato pertanto doveroso proporre di regolarizzare ciò che è già legale ma è un lavoro lasciato a metà; mi è sembrato doveroso intraprendere una battaglia di civiltà e di giustizia morale che vuole equiparare la prostituzione ad una professione con pari diritti, tutele e doveri come già è di norma in molti altri paesi.
Allo stato attuale, legati alla prostituzione vi sono comportamenti che violano la legge, reati quali intralcio alla viabilità, occupazione abusiva del suolo pubblico, pericolo per la sicurezza stradale, per l'igiene e la salute pubblica e, non da sottovalutare, evasione fiscale a beneficio della malavita organizzata (reddito celato).
Con quest'azione, la prostituzione si sottoporrebbe ad un regolare controllo sanitario, a regolari versamenti di tasse e pagamenti contributivi con i quali garantirsi una pensione e una vecchiaia serena.
Subito dopo il mio intervento all'Assemblea Federale, che è stato molto applaudito, ha preso la parola anche la neo eletta Segretaria Provinciale di La Spezia della Lega Nord Signora Stefania Pucciarelli che ha tenuto un dettagliato discorso riguardante problemi inerenti la sicurezza e l'immigrazione. Anche il suo intervento è stato molto apprezzato e applaudito.
Questa nostra partecipazione all'Assemblea Federale a Venezia sta a significare, non soltanto che esistono dei problemi, ma che la Lega Nord si propone di risolverli".

Il responsabile per Sarzana della Lega Nord.

Spartaco Bagnone

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
...

Ultimi da Lega per Salvini Premier

Silvio Ratti: "Sono certo che si potrà riprendere un positivo confronto non appena le condizioni giuridiche lo consentiranno". Leggi tutto
Lega per Salvini Premier
"Il carattere di chiusura parziale è determinante per arrivare ad una pedonalizzazione del centro storico", così la capogruppo della Lega a Sarzana Lucia Innocenti. Leggi tutto
Lega per Salvini Premier

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa