Autorità Portuale, SEL contro Forcieri

Si sono concluse in commissione trasporti le votazioni per le Autority dei porti di Napoli e La Spezia che hanno visto la mancata nomina del senatore PDL Villari per il porto di Napoli e l'elezione dell'ex senatore Forcieri per La Spezia, anche se quest'ultimo, con un numero inferiore di voti rispetto a quelli previsti.

Giovedì, 24 Ottobre 2013 16:25

"Siamo molto soddisfatti dell'esito del voto segreto sulle candidature di Villari e Forcieri – afferma Quaranta, deputato ligure di SEL – Avevamo espresso una radicale contrarietà alla designazione del senatore Villari che è stato sonoramente bocciato raccogliendo solo 15 dei 33 voti della maggioranza uscendo sconfitto con 30 voti contrari. Eravamo contrari rispetto alla candidatura di Forcieri ed è passata con 29 voti (4 meno della maggioranza) e 16 contrari."

 

La scorsa settimana Sel aveva sottolineato l'utilità di audire i candidati, tuttavia si è preferito impostare da parte dei relatori Biasotti e Tullo una presentazione che puntasse più sui criteri di scelta o sul lavoro svolto. Ma è in particolare sui requisiti e l'idoneità che i due candidati denunciano la loro debolezza, vista anche una recente sentenza del Consiglio di Stato su questi temi.

"Per ciò che concerne Forcieri il ragionamento è anche più articolato nel senso che una valutazione anche del suo operato ed in particolare del modello di sviluppo portuale perseguito ci lascia non convinti. - afferma Quaranta, capogruppo di SEL in Commissione Trasporti - L'indubbio attivismo e decisionismo della sua gestione è stato oggetto di polemiche negli anni nel rapporto fra città di La spezia e porto, in particolare rispetto alle prescrizioni del piano regolatore portuale. La cosa che tuttavia desta maggiore preoccupazione è la difficoltà di fare sistema nella portualità italiana e dell'alto tirreno in particolare."

"L'assenza di una degna programmazione nazionale dello sviluppo della portualità – conclude il parlamentare di SEL - rischia di mettere in concorrenza fra loro, in una guerra fra poveri, i porti italiani ed in particolare Livorno, La Spezia, Genova e Savona. Di questo avremmo voluto parlare se ci fosse stata un'audizione del candidato."

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Via del Molo, 1
19125 La Spezia

Tel +39.0187.546320
Fax +39.0187.546303

Email:

 

 

www.portolaspezia.it/

Ultimi da Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Ll’iniziativa promossa da Camera di Commercio Maremma e Tirreno "Circular Ports" – Impatti-NO: premi ai futuri imprenditori e alle scuole per progetti innovativi Leggi tutto
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale
Di Sarcina: “Più efficienza, migliore quadro tariffario e più sostenibilità ambientale grazie all’utilizzo di locomotori ibridi di nuova generazione". Leggi tutto
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa