Follo 2030: "Torenco? Abbandonata"

"Dopo l'inaugurazione dell'otto marzo scorso, qui a Torenco, non si è più visto nessuno. La piazza è stata inaugurata in pompa magna, ma i lavori che dovevano essere terminati non hanno avuto corso, erano previsti ben sei punti luci, per i quali esiste la predisposizione, doveva essere installata una fontana, gli alberi piantati a marzo sono seccati quasi tutti, per non parlare della cabina Enel che doveva essere installata nella piazza, siamo al punto che quando un abitante accende l'impianto di condizionamento il lampioni della strada calano di intensità".

Lunedì, 13 Ottobre 2014 09:20

Lo riferiscono i residenti, lo denuncia il gruppo consiliare di opposizione Follo 2030 - Partito Democratico. "Ci si lamenta che mancano braccia all'agricoltura, - prosegue la nota del centrosinistra - ma molti cittadini di Torenco sono costretti ad abbandonare la coltivazione dei loro terreni, da quando c'è stata la frana, non sono stati più ripristinati i viottoli di passaggio. Anche la vecchia mulattiera che sale da Conchera è in completo stato di abbandono, rifiuti e arbusti rendono impossibile il passaggio. La regimazione delle acque piovane non è ancora stata completata, spesso la strada si riempie di sassi e fango perché mancano le reti di protezione".

 

Dopo la frana, lamentano gli abitanti, non si sa neanche più quali siano i confini delle proprietà. "Troppe le problematiche di questa frazione per abbassare le luci della ribalta, tante le promesse fatte, troppe quelle ancora da concretizzare. - incalzano i consiglieri Pomo, Corbani e Bertolucci - Inutile ricordare che queste piccole frazioni sono risorse importantissime dal punto di vista culturale, cosa stiamo aspettando, lo spopolamento e l'abbandono?".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito Democratico

Il capogruppo del gruppo consiliare del PD Marco Raffaelli. Leggi tutto
Partito Democratico
Il Consigliere regionale del PD ribadisce la propria richiesta, sostenuta anche dai Comuni di Vernazza e Riomaggiore. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa