Follo 2030 all'attacco: "Nessuna protezione per i più deboli, ma aumenti delle indennità"

"Entro il sedici di ottobre i cittadini di Follo dovranno pagare la Tasi con l'aliquota al 2,5 mentre molti comuni, anche della nostra provincia, la hanno ridotta. La giunta ha detto no alla nostra proposta di portarla al 3,3 usando l'aumento per aiutare le fasce più deboli delle nostre famiglie. Quelle, per essere chiari, che non pagavano neppure l'ICI in quanto ricadevano nella fascia esentata fino a 200,00 euro".

Mercoledì, 15 Ottobre 2014 09:36
Lo denuncia il gruppo di opposizione Follo 2030 - Partito Democratico. "Hanno avuto il coraggio di farlo sostenendo che per i più bisognosi semmai ci sono i servizi sociali! Una politica tariffaria senza alcuna protezione sociale che è stata ribadita anche con il rifiuto di applicare l'addizionale comunale IRPEF in maniera progressiva, con esenzione a 15.000,00 euro e non a 12.000,00 e con aliquote in base al reddito e non uguali per tutti. La giunta Cozzani non ha pero esitato a utilizzare una parte del risparmio che si era creato con la diminuzione di un assessorato prevista dalla legge per aumentarsi ancora una volta le indennità. Altro che comune vicino ai cittadini!"

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito Democratico

Il capogruppo del gruppo consiliare del PD Marco Raffaelli. Leggi tutto
Partito Democratico
Il Consigliere regionale del PD ribadisce la propria richiesta, sostenuta anche dai Comuni di Vernazza e Riomaggiore. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa