Immigrazione, Pucciarelli: “Allarme tubercolosi” In evidenza

Intervento di Stefania Pucciarelli, segretario provinciale Lega Nord - Anche il giorno di Pasqua ha visto l'arrivo di circa 1500 clandestini partiti dalla Libia, recuperati dopo che hanno lanciato l'ennesima richiesta di aiuto con il telefono satellitare in dotazione ad ogni buon scafista che si rispetti,d'altronde con 800 mila euro a tratta che riescono a guadagnare, possono permettersi quello e altro.

Sabato, 11 Aprile 2015 20:08
Lascia perplessi sapere che pagano 3.500 € per venire in Italia con il rischio di affogare quando il viaggio in aereo costerebbe un terzo: viene loro attribuita la nazionalità siriana e libica sostenendo che scappano dalle guerre presenti in quei luoghi ,quando i loro tratti somatici sono totalmente differenti ,sono in prevalenza giovani vi sono tra loro poche donne e pochi i bambini: nella realta' la storia ci insegna che dalle guerre scappano le donne e i bambini e gli uomini restano a combattere.

Al di là di quello che vogliono farci vedere ma che nasconde i reali interessi di chi da questa invasione sta tirando fuori profitti immensi, ci sono dei dati che ritengo inquietanti in particolare quelli sulla TBC.

Quello della TBC è in assoluto il morbo infettivo di ritorno piu' diffuso.

In Italia sono 7,2 milioni le persone affette da tubercolosi latente: nella zona della Sicilia ove avvengono gli sbarchi tra il 2004 e il 2009 si è registrato un incremento del 600 % dei casi di TBC ,figuriamoci con l'incremento di arrivi avvenuti tra il 2014 e quelli del 2015.

E' da ricordare che l'80 % degli africani e degli asiatici risultano positivi al test e proprio grazie all'invasione che stiamo subendo che corriamo rischi seri .

Sono comparsi ceppi farmaco resistenti e sono stati isolati purtroppo anche in Italia oltre che in Iran,India e Sudafrica.

A fronte di tutto cio' ,il governo continua nella dispendiosa operazione iniziata con Mare Nostrum che nel 2014 ci è costata 114 milioni di euro,soldi pagati dagli Italiani, e nonostante l'alto rischio per la TBC e in modo particolare per i ceppi farmaco resistenti,non vengono stanziati fondi utili alla ricerca di nuove terapie dal Ministero dell'Istruzione ,dell'Università e della Ricerca: d'altronde non credo che Renzi ,la Boldrini o la Boschi con le loro famiglie,corrano il rischio di entrare in contatto con la Tbc salendo su un bus o un treno magari strapieno di clandestini !

Questa politica è folle ed è attuata da un governo che volutamente impoverisce la propria gente,regala diritti a chi diritti non ne ha ,arrivando a mettere a repentaglio la salute pubblica dei propri concittadini.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega per Salvini Premier

Angelo Ferrari è stato nominato Commissario Interregionale Piemonte Liguria. Leggi tutto
Lega per Salvini Premier

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa