Autonomia dalla politica, riorganizzazione e inclusione: la CGIL spezzina riparte con due giornate di lavoro In evidenza

Un sindacato aperto, orizzontale, sburocratizzato, inclusivo. La Camera del lavoro spezzina si avvicina all'appuntamento della Conferenza di Organizzazione con lo spirito di un vero e proprio percorso di rinnovamento del linguaggio e della proposta sindacale.

Giovedì, 18 Giugno 2015 14:07

Questa mattina, 18 giugno, durante una conferenza stampa nella sede di Via Bologna, il segretario generale Matteo Bellegoni e i membri della segreteria confederale Carla Mastrantonio, Lara Ghiglione, Rita Ghiglione e Davi Nerini hanno presentato le giornate dal titolo "Contrattare per includere, partecipare per contare" che si terranno il 22 e il 23 giugno nell'Auditorium della Autorità Portuale in Via del Molo. Lunedì 22, a partire dalle 14:30, ed alla presenza del segretario confederale nazionale Fabrizio Solari, ci sarà la Conferenza di Organizzazione territoriale. Martedì 23, sempre alle 14:30, sarà la volta degli Stati generali del Lavoro.

 

"Due appuntamenti fondamentali- ha detto Bellegoni- la conferenza di organizzazione investe il futuro organizzativo delle Camere del Lavoro, che devono rinnovarsi e al contempo recuperare lo spirito originario, quello di Di Vittorio, luoghi aperti, punto di riferimento reale sui territori. Al primo punto della discussione sarà posto il tema della contrattazione inclusiva, sopratutto adesso che è venuta meno l'epoca della concertazione. Ci interrogheremo quanto e come il sindacato deve cambiare, per rappresentare al meglio i lavoratori, ma anche quei soggetti più difficili da intercettare e rappresentare, come i giovani e i precari."

Il segretario generale ha poi spiegato lo spirito della seconda giornata, gli stati generali del Lavoro: "Un primo momento di discussione aperto a tutti, anche i non iscritti, in cui tutti potranno dare il loro contributo anche critico; non ci saranno le conclusioni formali del segretario, ma si darà il via ad una serie di laboratori di settore, in cui ascolteremo proposte ed elaboreremo le piattaforme per i prossimi mesi. A settembre, durante la festa della CGIL, il risultato dei laboratori sarà presentato alla città, alla politica ed alle istituzioni, e rappresenterà la base dell'azione sindacale per l'autunno. Sarà anche un modo per ribadire l'autonomia del sindacato dalla politica, autonomia che va resa effettiva con un'elaborazione autonoma e una nostra idea di sviluppo del territorio."

La CGIL spezzina ha chiuso il tesseramento 2014 con 28.248 iscritti, dei quali 12117 attivi e 15820 i pensionati. Filcams (commercio), Fillea (edilizia), Funzione Pubblica sono le categorie con più iscritti, seguite dalla Fiom (metalmeccanici); il dato del territorio rispecchia il dato nazionale.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

Filt Cgil, Ugl e Orsa chiedono congrue assunzioni. Leggi tutto
CGIL
I giocattoli ed i libri sono stati opportunamente sanificati. Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa