Anche Vernazza passa al porta a porta: obiettivo il 90% di differenziata in pochi mesi e tariffe personalizzate con l'uso di sacchetti con codice a barre In evidenza

Di Guido Ghersi - Ancora un Comune che per la raccolta differenziata dei rifiuti solidi passa al "porta a porta" : è quello di Vernazza.

Giovedì, 29 Settembre 2016 11:43


Il borgo delle Cinque Terre, guidato da Vincenzo Resasco, il 30 settembre, nella frazione di Drignana, dalle 9 alle 13, inizia la distribuzione dei kit, mentre dalle 14 alle 18 detto materiale sarà distribuito nella frazione di San Bernardino. Sabato 1° ottobre sarà la volta di Corniglia, dove si potrà ritirare il kit dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, così come a Vernazza.

 

Il servizio di raccolta porta a porta inizierà lunedì 17 ottobre su tutto il territorio, al fine di limitare i disagi e i disservizi che la massiccia affluenza di turisti potrebbe causare all'avvio del servizio. Pertanto, a poco a poco, saranno eliminati i cassonetti sulle strade e nelle principali frazioni, mentre, quanto prima, saranno definiti gli orari di ritiro.

Il vicesindaco Diego Denevi così si è espresso sulla raccolta: "L'obiettivo dell'Amministrazione Comunale è quello di portare la percentuale di differenziata a quasi il 90% in poco tempo, ora per il Comune il servizio è un investimento, ma contiamo di rientrare nei costi in tempi ragionevoli. Abbiamo il tempo per svolgere tutte le valutazioni e correzioni, entro l'autunno del prossimo anno, l'idea è quella di abbassare le quote ai privati, utilizzando i sacchetti con il codice a barre, per giungere alla tariffa personalizzata per le famiglie".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Probabilmente sarà presentato già domani. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Giacomo Cavanna - Primo appuntamento con pittori e ballerini per la serata organizzata dalla Consulta Giovani. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa