Strade dalla provincia ad Anas, soddisfazione di Raffaella Paita In evidenza

Paita: “Trasferimento ex strade provinciali ad anas, tra cui la 330 di Buonviaggio e la 523 di Cento Croci: un lungo percorso ideato e iniziato da me nel 2014 che si è concluso positivamente”

Domenica, 06 Agosto 2017 12:14

Lo scorso 3 agosto in Conferenza Stato-Regioni è stato approvato il decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri che trasferisce ad Anas circa 300 chilometri di strade provinciali. Un buon numero di queste sono nel territorio spezzino, per esempio la strada ex statale 330 di Buonviaggio e la ex statale 523 di Cento Croci. Un provvedimento molto importante che garantirà a questi collegamenti maggiori risorse per manutenzioni e interventi. Fra la strade interessate ci sono, naturalmente, anche alcune arterie liguri fondamentali, come la 225 della Fontanabuona. Il decreto della settimana scorsa è il risultato di un lungo lavoro ideato e iniziato da me nel 2014 quando ero assessore regionale e di cui adesso possiamo cogliere i frutti. Nell’aprile di tre anni fa, infatti, scrissi una lettera al presidente di Anas per chiedere l’inserimento fra le strade di interesse Statale della 225 della Fontanabuona e delle due ex S.S. 523 e 334. Sono contenta di poter finalmente salutare la fine di questo lungo percorso.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Partito Democratico

Il commento del Consigliere regionale su quanto accaduto in Aula durante la votazione di una mozione di FdI. Leggi tutto
Partito Democratico
La denuncia del Partito Democratico sarzanese. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa