Borghetto, l'ira della minoranza: "L'Amministrazione gioca con la salute dei cittadini" In evidenza

Primavera Borghettina chiede chiarezza sulle trivellazioni per creare un nuovo pozzo per l'erogazione dell'acqua.

Lunedì, 15 Gennaio 2018 17:48
I dubbi sui lavori di trivellazione voluti dal Sindaco Delvigo e da Acam Acque per creare un nuovo pozzo che eroghi acqua a consumo umano vengono confermati dal sopralluogo di Asl: a seguito di una segnalazione partita dal nostro gruppo consiliare, è difatti emerso come questi lavori siano stati effettuati abusivamente, senza alcuna regolare istanza autorizzativa.
Nonostante i nostri richiami al primo cittadino sul fatto che una semplice ordinanza sindacale non fosse sufficiente per una autorizzazione alle trivellazioni, gli attori in questione hanno preferito snobbare la voce della minoranza, esponendo così il Comune ad un gravissimo biasimo e pericolo.
L'episodio in questione non è che la dimostrazione della negligenza con la quale l'amministrazione Delvigo affronta le questioni cruciali del territorio di Borghetto. Se queste trivellazioni sono state compiute abusivamente, sarebbe cosa buona e giusta che il Sindaco spiegasse i motivi di questa inaccettabile omissione. Non solo, come più volte richiesto, il primo cittadino dovrebbe anche chiarire a tutta la popolazione la prima, fallimentare, operazione di trivellazione andata in scena lo scorso aprile: anche in questo caso furono lavori abusivi? E soprattutto chi fu a pagare, visto che Acam smentì il Sindaco?
Di certo, vi è il fatto che ancora una volta questa amministrazione dimostra la propria inadeguatezza politica, esponendo la salute degli abitanti di Borghetto Vara ad un potenziale pericolo, considerato che la zona in questione è stata in passato deposito di ceneri Enel.
Motivo per cui, tramite il consigliere regionale Battistini, depositeremo un'interrogazione regionale con la quale ci auguriamo di fare luce su questa triste e grave vicenda.

Gruppo consiliare Primavera Borghettina

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Gli ospedalizzati salgono a 74 e sono 5 le terapie intensive. Due decessi all'ospedale di Sarzana. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Lo fa con un post su Facebook: "Il Pd torni a parlare dei problemi del paese". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa