Post elezioni, Cavatorti (SEL): "Sfidare Grillo sui contenuti"

L'Assemblea federale di SEL si è riunita per l'esame dei risultati elettorali e della situazione politica."Il centrosinistra -dichiara il coordinatore provinciale di SEL Giulio Cavatorti- ha subito una sconfitta: ha raccolto più voti delle altre forze politiche sia alla Camera che al Senato, ma non ha i numeri per governare. Ora ha il dovere del confronto con chi ha incarnato una forte domanda di rinnovamento, il Movimento 5 Stelle.

Sabato, 02 Marzo 2013 19:55

Dobbiamo sfidare Grillo sui contenuti, come ha detto Nichi Vendola per primo.

 

Il centrosinistra deve presentare una squadra di governo di alto profilo e una piattaforma politica di radicale cambiamento, e verificare se in Parlamento ci sono i numeri per essere in sintonia con la richiesta di riforma della politica e di giustizia sociale che sale dal Paese; presentiamo un'ipotesi di governo con le carte in regola per far compiere all'Italia una svolta economica, sociale, etica, e se il Movimento 5 Stelle non vorrà assumersi le responsabilità che gli derivano dal risultato elettorale, dovrà spiegare al mondo che lo ha votato il prevalere del puro calcolo elettorale alla concreta possibilità di progresso.

SEL è assolutamente indisponibile a qualunque ipotesi di governissimo -continua Cavatorti- una soluzione pasticciata che moltiplicherebbe la distanza del popolo italiano dalla politica, già fin troppo percepita come palazzo, e che renderebbe precaria la sorte della democrazia nel nostro Paese".

L'Assemblea federale, esaminando il risultato elettorale, ha convenuto sulla necessità di una disamina critica per capire perché il Pd e la coalizione non sono riusciti ad intercettare la domanda di cambiamento dei cittadini. L'Assemblea ha tuttavia sottolineato che il voto a SEL è stato determinante per il risultato della coalizione alla Camera e al Senato, e che in Liguria SEL è stata decisiva per la vittoria del centrosinistra al Senato.

SEL ringrazia i 4.000 elettori della provincia, i candidati, i militanti, protagonisti di una intensa campagna elettorale che gli ha consentito, attraverso il ritorno in Parlamento, la possibilità di misurarsi con le sfide del governo.

L'Assemblea federale ha infine esaminato la situazione politica a Sarzana, in vista delle prossime elezioni amministrative. SEL si impegna a Sarzana e in tutti i Comuni in cui si voterà -afferma Cavatorti- "per una proposta di forte innovazione politica e programmatica, capace di recuperare un pieno rapporto di fiducia tra centrosinistra, giovani e ceti popolari".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Sinistra Ecologia Libertà

Il Coordinatore provinciale di Sel Andrea Ornati, in una nota, annuncia la designazione provvisoria a coordinatore della riviera di Diego Denevi. Leggi tutto
Sinistra Ecologia Libertà
Come cittadini assitiamo allibiti ai comportamenti di personalità istituzionali responsabili di aver compromesso seriamente quella coesione sociale e civile necessaria per un complesso progetto di sviluppo, di lavoro e di… Leggi tutto
Sinistra Ecologia Libertà

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa