Via dell’Amore, incontro tra il Ministro Franceschini e il Sindaco di Riomaggiore In evidenza

Pecunia: “Dobbiamo recuperare il tempo perso, tutte istituzioni coinvolte facciano squadra*.

Mercoledì, 28 Marzo 2018 17:52

 

Il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, ha ricevuto questa mattina a Roma il sindaco di Riomaggiore, Fabrizia Pecunia, e la deputata ligure, Raffaella Paita. Al centro dell’incontro, a cui ha partecipato anche il Segretario Generale del Mibact Carla Di Francesco, la definizione di un accordo tra il Comune e il Mibact per l’utilizzo dei 7 milioni di euro recentemente finanziati dal Cipe per il progetto di consolidamento e riapertura della Via dell’Amore.

“Un incontro molto positivo – commenta il Sindaco Pecunia, attraverso una nota diramata dal Ministero – un passo avanti per arrivare a definire le modalità e i tempi di utilizzo dei fondi Cipe. Finora è stato perso troppo tempo, adesso tutte le istituzioni coinvolte facciano squadra e lavorino in sintonia per arrivare a individuare un vero e proprio cronoprogramma che consenta di riaprire al più presto la Via dell’Amore. Un ringraziamento al Governo per l’impegno nono solo economico che sta mettendo su questo importante progetto strategico nazionale”.

Ricordiamo che la Via dell’Amore è stata dichiarata di interesse culturale nel 2015. Il percorso è stato chiuso al transito dal 24 settembre 2012, quando un evento di caduta massi, verificatosi a metà di tale collegamento, in loc. Batternara, ha investito un gruppo di turisti provocando il ferimento di quattro di essi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa