Gagliardi visita Riomaggiore con il sindaco Pecunia: "Gestione dei flussi è essenziale" In evidenza

La deputata di Forza Italia presenterà una proposta di legge per incentivare l'uso di materiale biodegradabile nella pulizia artigianale e industriale.

Sabato, 20 Aprile 2019 18:41

Prosegue il tour dei comuni della provincia di Manuela Gagliardi, deputata spezzina, in quello che ormai è diventato un appuntamento fisso di tutti i fine settimana.

Oggi ha incontrato a Riomaggiore il sindaco Fabrizia Pecunia, con cui ha condiviso una lunga passeggiata nel borgo.

"Le Cinque Terre sono una gemma unica al mondo, da preservare. Il tema della gestione dei flussi è naturalmente essenziale, a Riomaggiore come in molte altre realtà fragili del nostro paese. Il rispetto e la promozione di una cultura ambientale nei confronti di cittadini e turisti può e deve essere la chiave per un futuro non invasivo delle nostre terre. A questo scopo mi impegnerò alla Camera con una proposta di legge che sostenga con incentivi specifici l'utilizzo di materiale biodegradabile nella pulizia artigianale e industriale, altrimenti gravemente pericolosa per le nostre acque."

Nelle prossime settimane proseguirà il percorso di ascolto di tutti gli amministratori locali della provincia e non solo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Sono 7.586 i positivi residenti nello spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Giacomo Cavanna - Tradizionale cerimonia di imbascamento al Comsubin per sette nuovi incursori. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa