Lerici: la 22esima nuotata libera "Lericini e Turisti" domenica 11 agosto In evidenza

La 22ª nuotata libera non competitiva “Lericini e Turisti” è organizzata da Lega Navale Italiana sez. Lerici e “Gruppo Nuotate Lericini e Turisti”.

Giovedì, 08 Agosto 2019 19:14

Questa bella nuotata collettiva, con buffet finale, è stata organizzata per la prossima domenica 11 agosto a Lerici, per fraternizzare tra lericini e turisti.

La nuotata è aperta a tutti con partenza alle ore 11.00.
Ritrovo dalle ore 10.00 in poi di fronte all’ingresso dell’“Hotel Shelley e delle Palme” in lungomare Biaggini, 5 - Lerici.

L’iscrizione verrà raccolta sul posto con l’accettazione della regola “Ognuno è responsabile di sé stesso e di eventuale comportamento improprio” e sarà gratuita come il ricco Buffet finale organizzato per i partecipanti.
Verrà dato anche un omaggio e rilasciato un diploma di partecipazione.

L’idea della nuotata è nata 22 anni or sono da un gruppo di residenti, nonché da Lericini rientrati per le ferie e da turisti: fare una nuotata insieme fra Lerici e San Terenzo.
La consuetudine venne ripetuta per venti anni con il passaparola, grazie all'iniziativa di alcuni di loro nelle persone del dott. Dino Ceppodomo, di Piero Ceppodomo, dell'avv. Andrea Zanello e dei sigg. Gianni DaValle, Gianni Nicolai e Maurizio Pessione.

Dal 2018 la Lega Navale Italiana, sezione di Lerici ha deciso che tale consuetudine diventasse un appuntamento irrinunciabile per i nuotatori che si trovano in zona la seconda domenica di agosto.

Sempre nello spirito di promuovere iniziative sportive di avvicinamento al mare, in favore della Città di Lerici, una Nuotata non competitiva tra gruppi di Lericini e gruppi di turisti, che ogni anno ha visto la partecipazione di un centinaio di nuotatori, è sembrata una manifestazione di forte interesse per la capacità di associare e di promuovere la cultura del mare verso le moltissime presenze estive di turisti e non di Lerici, dai più piccoli ai più grandi.

Sono previsti due percorsi, secondo le varie possibilità:

PERCORSO BLU BREVE: (mt.350)

seguendo le boe del Miglio Blu, si vira intorno alla piattaforma galleggiante dello stabilimento “Lido” e si ritorna al punto di partenza.

PERCORSO BLU MEZZOMIGLIO (mt.1.030)

seguendo le boe del Miglio Blu, si supera la diga della Venere Azzurra sulla destra e si vira alla sua estremità nord/ovest tenendo la diga sulla sinistra, senza allontanarsi da essa, ritornando al punto di partenza.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Probabilmente sarà presentato già domani. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Giacomo Cavanna - Primo appuntamento con pittori e ballerini per la serata organizzata dalla Consulta Giovani. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa