La Lazio soffre, ma supera lo Spezia per 2-1 In evidenza

di Massimo Guerra- Di fronte lo Spezia di Italiano e la Lazio di Simone Inzaghi (1-2)

Sabato, 05 Dicembre 2020 16:51


Meno di un'ora al fischio d'inizio di Chiffi per la decima giornata del girone di andata di serie A, di fronte lo Spezia di Italiano e la Lazio di Simone Inzaghi, che ricorre ad un moderato turn-over in vista del prossimo turno in Champions di martedì contro il Brugge.

Tra i pali infatti Reina preferito a Strakosha, nella difesa a tre rientra Radu che affianca Acerbi e Luiz Felipe Ramos, nel core di centrocampo Milinkovic, Leiva e Luis Alberto con Lazzari e Marusic sulle corsie laterali, in attacco il capitano Ciro Immobile affiancato da Pereira, con Correa e Caicedo pronti a entrare a partita in corso.

Per la sfida ai biancocelesti, il tecnico aquilotto conferma Provedel a difesa dei pali, a dirigere il tempo del fuorigioco in difesa Terzi - auguri capitano per le 200 partite in maglia bianca - con Ferrer preferito a Sala a destra, Chabot e Bastoni a sinistra.

A centrocampo regia affidata a Ricci in regia, supportato dalle energie delle mezzali Estevez e Maggiore, ma a partita in corso potrebbero tornare utili le forze di Mora e Bartolomei, di nuovo a disposizione. In attacco, dove ricordiamo Italiano ha poche opzioni rispetto ad altri reparti, ancora spazio al guerriero Nzola nel ruolo di centravanti, con gli esterni offensivi Farias a sinistra e Gyasi a destra.

In panchina pronto al suo debutto si rivede anche Beppe Mastinu, fermo dal pestone rimediato al Picco da Molinaro, ma pronti ad entrare in avanti anche Piccoli e Agudelo.

Primo tempo

Lazio in vantaggio dopo 15' grazie a Immobile lanciato a rete da un errore di Maggiore a centrocampo, peccato perché lo Spezia sta giocando bene.

Pronti via: Non rinuncia a Immobile mister Inzaghi, affiancato dall'ex Manchester Pereira, nello Spezia confermato l'undici di vigilia.

Inizio targato Spezia al Manuzzi, con le Aquile subito coraggiose nella metà campo della Lazio.

3' palo clamoroso di Estevez da fuori area, deviato con le unghie da Reina, settimo legno in stagione per le Aquile.

5' Milinkovic duro su Chabot, punizione per lo Spezia.

8' Terzi entra con troppa irruenza su Immobile, per fortuna non scatta il giallo.

9' Slalom di Farias che salta Luiz Felipe e guadagna il primo corner per lo Spezia, vola Maggiore ma la palla è troppo alta.

13' Lazzeri conquista punizione sull'out di destra, va di testa Immobile molto alto.

15' Svantaggio: Spezia 0- Lazio 1. Palla velenosa persa da Maggiore ingenuamente, rubata in anticipo da Milincovic, che lancia in porta Immobile

19' occasione Speziaaaa!!! Guizzo di Gyasi in area biancazzurra, conclusione fuori di pochissimo ma che occasione...

20' lo Spezia resta in avanti, rasoterra di Bastoni dalla sinistra para Reina.

23' Nzola solo davanti alla porta ma era fuorigioco, bella la trama sull'asse Maggiore- Farias.

24' giallo a Bastoni che blocca Lazzeri sulla corsa alzando il braccio, cartellino troppo severo.

25' secondo palooooo dello Speziaaaa!!!!! Aquile all'arrembaggio dentro l'area laziale, batti e ribatti con Bastoni che dribbla tutti e calcia a colpo sicuro...o quasi, incredibile record di legni dello Spezia in serie A.

30' ripartenza della Lazio, Immobile si incunea in verticale e Chabot lo ferma con le cattive, giallo per il centrale tedesco.

32' Raddoppio della Lazio sul calcio di punizione, calciato da par suo da Milinkovic-Savic

38' punizione per lo Spezia, la piazza Ricci ma Reina è sulla parabola precisa ma lenta.

41' punizione per lo Spezia dopo prolungato fraseggio tra Bastoni e Maggiore sulla sinistra, buono il cross di Farias dalla sinistra per la testa di Chabot che spizzica per Gyasi, lento nei riflessi sbroglia Reina.

44' scende Chabot fino all'area laziale, carambola favorevole a Nzola che davanti alla porta calcia malissimo, palla fuori ma troppi errori in fase conclusiva, finisce il primo tempo con il punteggio di 0-2.

Secondo tempo

A inizio ripresa cambio tra Marchizza e Bastoni, sostituito da Italiano dopo il cartellino giallo che lo mette a rischio espulsione contro la velocità di Lazzeri.

Lazio molto alta in questo avvio di ripresa, lo Spezia fa fatica a uscire dalla propria metà campo.

51' pericoloso lo Spezia sul fronte di sinistra, bravo Maggiore a insistere palla al piede, ma alla fine Farias guadagna solo corner senza ulteriori rischi per la Lazio.

54' lunga trama offensiva dello Spezia, conclusa con un passaggio in verticale senza senso di Estevez.

58' doppio cambio nella Lazio, dentro Akpa Akpro e Caicedo per Luis Alberto e Immobile.

61' corner per lo Spezia: nulla di fatto.

63' gollllll di Nzoooollaaaaa!!!!
Bravissimo il franco- angolano a puntare Acerbi fuori area, dribbling e diagonale imprendibile di sinistro.

Intanto Italiano prova due cambi, Agudelo per Farias e Deiola per Maggiore, restano 20' da giocare e lo Spezia vuole provare ad acciuffare una partita che sembrava perduta dopo il doppio timbro della Lazio.

70' corner per lo Spezia, lo batte (male) Marchizza e sulla ribattuta Ricci spara alto.

73' segna Caicedo ma era fuorigioco tutta la vita

74' fuori Milinkovic e Lucas Leiva, dentro Escalante e Parolo.

75' nuovo corner per lo Spezia sulla sinistra: niente

79' Ricci innesca Nzola che riesce a controllare la palla di testa ma poi non controlla bene la palla, altra buona occasione sprecata

80' terzo giallo dopo Bastoni e Terzi tocca a Ricci, cartellino davvero dubbio perché il centrocampista era in scivolata sul pallone.

83' giallo per Akpa Akpro.

86' magia di Aguelo sull'out di destra che arriva sul fondo ma spreca tutto con un passaggio di sinistro tra le braccia di Reina.

87' Marchizza bravo a conquistare una punizione vicino all'area di rigore.

88' cambio Lazio: esce Luiz Felipe al posto di Hoedt.

Ultimo doppio cambio per lo Spezia, decisamente tardivo per le sorti della gara: Italiano mette dentro Piccoli e Mastinu ma mancano meno di 5' compreso recupero, escono Nzola e Estevez.

4' di recupero, sembrano davvero pochi con tutto il tempo perso nella ripresa.

91' la chiude Pereira con un guizzo sulla destra, ripartenza fulminea dell'ex Manchester ma il Var dice che è fuorigioco.

94' finisce la gara, la Lazio soffre ma supera lo Spezia per 2-1

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il Consigliere comunale spezzino chiede come si voglia salvaguardare la salute di tutto il mondo della scuola. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Ko di Nzola e Piccoli, con Galabinov tenuto prudenzialmente a riposo per la sfida di campionato di domenica. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa