Derby amaro per le Aquile, il Genoa ribalta il risultato e si fa sotto in classifica In evidenza

di Massimo Guerra - L'ottimo gioco di Italiano si scontra contro la necessità di qualche nuovo innesto.

Mercoledì, 23 Dicembre 2020 22:52

Amarissima sconfitta dello Spezia contro il Genoa nel derby che avvicina il Grifone alle Aquile, inchiodate a quota 11 al quartultimo posto, proprio sopra al Genoa, al Torino e al Crotone.

Lo Spezia ha giocato sui suoi soliti standard, ma è ovvio che nel medio termine la serie A presenti il suo conto fatto di tasso tecnico e ricambi di assoluta qualità in ogni reparto, cosa che dall'inizio manca nello Spezia.

Se è vero che il giocatore che doveva fare la differenza in avanti è Farias, apriti cielo, perché il brasiliano è assente ingiustificato da almeno tre partite, ma basta citare i "rincalzi" del Genoa di stasera, ovvero Scamacca e Pjaca entrati per Destro e Pandev, a fronte della buona volontà di Gyasi di Mastinu e Piccoli al posto dello stesso spento Farias.

Troppo marcate le differenze, che l'ottimo gioco di Italiano non riesce più a colmare, o meglio non ci è quasi mai riuscito ma un conto è fare belle figure contro le big del campionato, che si chiamino Juve, Inter, Milan e compagnia, un altro discorso è perdere terreno contro le dirette concorrenti anche se, va detto, il potenziale tecnico del Genoa non è certo da serie B, e stasera si è capito benissimo.

Nulla è perduto, il campionato è ancora lungo, ma è evidente che anche per Italiano non sarà facile continuare a fare le nozze con i fichi secchi, e la sferzata deve arrivare, se arriverà , da pochi ma azzeccati innesti a gennaio, a cominciare da un esterno offensivo, proseguendo con almeno una punta di ruolo e chiudendo il cerchio con un po' di fosforo in mezzo al campo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I ristoratori, tra le categorie più colpite a causa delle restrizioni per l'emergenza da Covid-19, in una cena simbolica in hotel per dimostrare che è possibile cenare in sicurezza. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa