Stampa questa pagina

Soddisfatti per la vittoria in Coppa, ma non dobbiamo abbassare la guardia In evidenza

di Massimo Guerra- Vigilia di campionato, domani Aquile attese nuovamente all'Olimpico dalla Roma per la diciannovesima e ultima giornata del girone di andata del campionato di serie A.

Venerdì, 22 Gennaio 2021 12:30

Sfida ravvicinata che vale molto per entrambe le squadre, ecco le impressioni di Italiano raccolte direttamente dallo staff di comunicazione del club aquilotto

Il tecnico dello Spezia ha riguardato la partita di Coppa vinta in settimana contro la Roma, ecco la sua presentazione alla vigilia della seconda sfida consecutiva contro i giallorossi all'Olimpico: "Siamo contenti di aver superato il turno con tanti nostri giocatori che avevano bisogno di scendere in campo, una prestazione condita dal superamento del turno che ci rende soddisfatti".

Il mister non si culla sugli allori: "Va bene gioire per il passaggio in coppa ma ora dobbiamo archiviare tutto per pensare alla partita di sabato, che sarà tutta un'altra storia".

Con quale spirito domani in campo?

"Domani si torna a cercare di fare punti importanti per la classifica, sappiamo che sarà dura perché incontreremo una Roma con il dente avvelenato, dovremo riuscire a continuare a mantenere questa striscia di buoni risultati e questa mentalità ma non possiamo permetterci di abbassare la guardia".

Ha idea di che squadra metterà in campo Fonseca?

"Non so cosa faranno gli avversari ma noi dobbiamo pensare a noi stessi, conosciamo il loro valore, in coppa siamo riusciti a far gol e a metterli in difficoltà ma abbiamo visto che è una squadra che crea tanto, con giocatori di grande qualità che se li lasci ragionare creano pericoli in ogni situazione . Indipendentemente da come si approccerà l'avversario dobbiamo pensare a noi stessi, prepararla bene, con grande attenzione, dobbiamo cercare di fare quello che stiamo facendo nelle ultime giornate di campionato con la grande compattezza, la grande unione e lo spirito che ci stanno facendo conquistare punti importanti.

Con il rientro in attacco di Galabinov, Verde, Saponara...

"Piano piano dobbiamo cercare di portare tutti in condizione, la partita di coppa Italia ci ha consentito di fare ciò, Galabinov non giocava da tantissimo tempo, sono contento per il gol e per quello che ha fatto nei minuti che è rimasto in campo, Saponara sappiamo che dobbiamo farlo diventare un giocatore importante per questa squadra, prima di tutto facendolo crescere nella condizione, siamo contenti che abbia tenuto per 120', siamo felici ma dobbiamo stare attenti a non appesantire il ragazzo e cercare di sfruttarlo per le suq qualità.

Stiamo recuperando giocatori importanti come Ricci, Acampora, Bastoni Verde, tutti giocatori con qualità importanti per la nostra squadra che dobbiamo cercare di sfruttare al massimo".

Mister Italiano non ne parla, ma domani il problema più immediato sarà quello di coprire il tassello di terzino destro, lasciato vacante dagli infortuni di Mattiello e Ferrer oltre che dalla squalifica di Ferrer. Tra le varie ipotesi il tecnico aquilotto avrebbe anche pensato ad un inversione di ruolo per Dell'Orco, laterale destro e all'occorrenza centrale, in ballottaggio con Bastoni – impiegato prevalentemente sull'out di sinistra e l'albanese Ismajli, fino ad oggi utilizzato solo come difensore centrale.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Sul posto intervenuti Croce Rossa, Pubblica Assistena e Vigili del Fuoco Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa