Le pagelle di Juventus Spezia In evidenza

di Massimo Guerra - Leo Sena si merita il voto più alto per qualità di giocate e capacità di fare filtro.

Martedì, 02 Marzo 2021 23:17

Pagelle al ribasso per lo Spezia alla fine della sfida contro la Juve, ma le insufficienze sono comunque poche, mentre Leo Sena si merita il voto più alto per qualità di giocate e capacità di fare filtro. Male Vignali, ma solo dopo l'ingresso di Bernardeschi e Morata.

Provedel 6 – Senza grosse colpe ma tre gol sono tanti

Vignali 5 – Partita da 6 fino al primo gol della Juve eccetto lo svarione in disimpegno su McKennie ma soffre troppo Bernardeschi che confeziona dalla sua parte due assist consecutivi.

Erlic 6 – In ritardo su Morata appena entrato e subito in gol, prima gara ordinata in controllo su CR7

Terzi 6,5 – Ottimo in cabina di regia difensiva, un po' sorpreso come tutti sui lampi dei gol bianconeri.

Marchizza 6 – Sue le migliori occasioni dello Spezia ma le sbaglia, nel primo tempo calcia fuori di destro da buona posizione, poi viene ribattuto, nella ripresa ha la palla buona dal limite ma viene murato.

Dal 40'st Bastoni SV

Estevez 6,5 – Molto dinamico e preciso stasera l'argentino, partita convincente nelle due fasi

Leo Sena 7 – Non era facile spuntarla palla al piede di fronte ai giganti juventini, ma ha piede e testa per dirigere le operazioni

Dal 40'st Agoumè 5 – Gioca pochi minuti ma perde una palla velenosissima

Maggiore 6 – Sempre reattivo ma meno determinante del solito in attacco

Farias 6 – Sprazzi di tecnica per il brasiliano quasi mai incisivo, cerca senza trovarli triangoli con i compagni

Dal 32' st Verde 6,5 – entra con la consueta vivacità ma la partita era a quel punto già indirizzata, è un'ottima alternativa a Farias perché consente di lasciare Gyasi a sinistra.

Nzola 6 – Gara molto fisica senza acuti per l'ariete aquilotto, in ripresa di condizione per i prossimi impegni.

Dal 27' st Galabinov 5 - Troppo lento per la categoria, si fa parare pure il rigore al 95'.

Gyasi 6,5 – Tanto impegno e qualche buona giocata, nessuna conclusione in porta ma almeno ha il merito di guadagnare il rigore sprecato da Galabinov.

Mister Italiano: 6,5 – Fa quello che può con il materiale che ha, tiene a galla la sfida per quasi 70', la sconfitta non gli evita i complimenti.

Juve – Szczesny 7; Danilo 6, Demiral 7, Frabotta 5(16'st Morata 7), Alex Sandro 6,5; Chiesa 6,5(26'st Ramsey 6), Bentancur 6, Rabiot 6,5, McKennie 6 (16'st Bernardeschi 7); Ronaldo 7, Kulusevski 6,5.

Mister Andrea Pirlo: 7

Arbitro Sacchi 5,5

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

In Liguria 135 nuovi positivi a fronte di 1.634 tamponi molecolari, a cui si aggiungono 3.472 tamponi antigenici rapidi Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa