Alla Tarros Spezia ci vuole pressoché un miracolo

L’ultimissimo atto di un suo campionato di Serie C Gold di basket comunque esaltante.

Sabato, 10 Luglio 2021 14:33

Tarros Spezia chiamata al miracolo o quasi, domenica 11/7 (ore 18) al Palasprint, in quello che è l’ultimissimo atto di un suo campionato di Serie C Gold di basket comunque esaltante.
Come noto, capitan Lorenzo Fazio e compagni devono vincere di almeno 22 punti in quello che è una sorta di ultimo spareggio per salire in B, contro quella Robur che li ha battuti di 21 a Saronno.


Per la cronaca arbitrano Mirko Picchi di Ferentino-Fr e Mattia Foschini di Russi-Ra, Tarros Spezia come sempre senza l’ala-guardia Jacopo Loni, in dubbio inoltre il play di riserva Christian Petani a causa d’un risentimento muscolare.


Il presidente spezzino Danilo Caluri è stato vicinissimo alla squadra in questi ultimi giorni; afferma che c’era la possibilità di giocarsi meglio la partita d’andata, con tutto il rispetto per degli avversari che schierano cestisti con fior di passato in Serie A e B, a cominciare dal playmaker: aggiunge ad ogni modo che lui nella pallacanestro ne ha viste di tutti i colori...


Altresì, il numero uno bianconero s’augura di poter avere in futuro ancora le forze di reggere gli sforzi che la gestione d’un club oggi richiede, per essere in regola con tutte le scadenze e spese a cominciare da quelle di richiesta federale.

Infine c’è una lista di 100 persone ammesse alla gara coi saronnesi, nella maggioranza sono parenti di giocatori, 20 persone sono attese da Saronno.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

483 i nuovi positivi al Covid-19 in Liguria. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'uomo è un pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, la persona e in materia di stupefacenti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa