Un successo di consolazione per una Tarros Spezia che resta grande In evidenza

Alla Tarros va riconosciuto d’aver combattuto sino all’ultimo

Lunedì, 12 Luglio 2021 10:45

La Tarros Spezia chiude con una vittoria di consolazione un campionato in cui è comunque andata ben al di là delle previsioni più rosee, sfiorando letteralmente quella Serie B che le manca da quasi quarant’anni, da cui la separava appunto solo la Robur Saronno...ciò premesso, la promozione di quest’ultima (al Palasprint sprugolino) non è stata probabilmente mai in discussione, forti come vi si presentavano i lombardi dell’ampio successo nel turno d’andata.


Anzi, verso la metà del secondo quarto, il vantaggio dei saronnesi ammontava già a 21 punti come nella loro vittoria in casa, successivamente è stato anche più cospicuo.
Alla Tarros va riconosciuto d’aver combattuto sino all’ultimo, anzi nel terzo quarto, un’accelerazione che l’ha portata ad appena cinque punti dagli avversari ha persino fatto affiorare una vaga speranza; tuttavia poi i “roburiani” hanno ripreso subito il largo e non è facile decifrare quanto attendibile sia stato, con loro ormai paghi, il sorpasso bianconero in extremis.


Ad ogni modo, più che legittime le parole di elogio che coach Maurizio Bertelà ha avuto al termine per i suoi ragazzi, alla luce dell’intera stagione cestistica: prima di dare filosoficamente un arrivederci alla prossima.

TARROS SPEZIA – ROBUR SARONNO 80 - 79
PARZIALI: 7-22 / 29-42 / 51-63.
TARROS LA SPEZIA: Suliauskas 21, Bolis 10, Putti 0, Leporati 3, Menicocci 4, Fazio 8, Casoni 9, Kibildis 25; n.e. Petani, Gaspani, Cozma, D’ Imporzano. All. Bertelà.
ROBUR SARONNO VA: Politi 12, Marusic 7, Tomba 11, Quinti 9, Da Capitani 2, Gurioli 13, Fusella 12, Pellegrini 4, Beretta 6, Mariani 2; n.e. Tresso. All. Grassi.
ARBITRI: Picchi di Ferentino-Fr e Foschini di Russi-Ra.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

483 i nuovi positivi al Covid-19 in Liguria. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'uomo è un pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, la persona e in materia di stupefacenti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa