Per le Aquile ancora applausi e amarezza: Spezia - Milan 1-2 (finale) In evidenza

di Massimo Guerra- Il vantaggio di Maldini, al primo gol in A, il pareggio di Verde che illude, poi il gol di Diaz che chiude i conti.

Sabato, 25 Settembre 2021 16:51

Secondo tempo

Ripresa complicata per lo Spezia, senza capitan Maggiore dopo 15' della ripresa ovvero senza il mordente che serve oggi per strappare qualcosa al Diavolo, entrato nella ripresa molto più agguerrito del primo tempo, con cambi ovviamente di altissima qualità.

1' - Due cambi nel Milan negli spogliatoi, Leao per Rebic e Pellegri per Giroud, nessun cambio nello Spezia che attacca sotto la Ferrovia

2' - Vantaggio Milan: segna Maldini di testa su cross dalla destra di Kalulu, il Milan ha iniziato la ripresa attaccando dal primo secondo e con la supremazia territoriale è arrivato anche il gol del vantaggio.

8' - Reagisce lo Spezia, Nzola spizzica di testa per Maggiore, assist a Antiste che dalla destra lascia partire una rasoiata, di poco fuori alla destra di Maignan, troppo forte per l'accorrente Gyasi che riesce solo a deviarla fuori.
10' - Ancora lo Spezia, in percussione con il solito duo Bastoni- Maggiore che lascia palla a Antiste, para l'ottimo Maignan ma c'era off-side.
12' - Palo di Leaooo!!! Dalla destra calibra benissimo in porta, per fortuna dello Spezia colpisce il palo interno
13' - Esce Bourabia palla al piede, strattonato da Romagnoli che viene ammonito
14' - Incredibileeeeeeee gol sbagliato da Maggiore, sulla riga di porta su cross bellissimo dalla sinistra Giulio arriva forse scoordinato e sbaglia incredibilmente il più facile dei gol
15'- Esce Maldini per Bennacer
16' - Milan più in palla adesso grazie alla qualità di Leao che spinge da matti a destra e conclude senza pensarci troppo sù, per ora Spezia fortunato ma non puo' permettersi di sbagliare le (poche ma buone) occasioni gol che gli stanno capitando
18' - Girandola di cambi: nello Spezia escono Sala per Verde, Antiste per Manaj e Maggiore (che stava zoppicando da un po') per Ferrer
22' - Gara in salita ora per lo Spezia, il Milan sta controllando la partita bene attento a non prendere rischi sulla retroguardia
24' - Comunque non si può mai sapere, Verde guadagna un corner: sprecato
25' - Cambio Milan: entra Calabria per Kalulu
28' - Ferrer sbaglia lo stop a centrocampo e regala palla velenosa a Bennacer, per fortuna Leao trova i riflessi pronti di Zoet
29' - Spezia in difficoltà fisica adesso, i nuovi entrati non hanno portato l'energia necessaria per cercare di recuperare la partita
33' - Motta prova il cambio offensivo, finalmente schiera Strelec che dà il cambio ad un ottimo Gyasi, il 44 si mangia subito il gol su cross dalla sinistra di un infinito Bastoni....ma ci pensa Verde!!!!!!

36' - Pareggiooooo!!!!!! Da fuori area è il numero 10 delle Aquile a trovare il gol, grazie ad un rasoterra da fuori area che dopo una serie di rimbalzi finisce in gol sotto la Ferrovia!!!

37' - Cambio Milan: esce Kesse per Brahim Diaz
39' - Bomba di Leao da 25 metri, sibila fuori dal palo destro di Zoet
40' - Assedio Milan, ancora Leao lama infilata nel fianco destro della difesa aquilotta

42' - Vantaggio Milan... la difesa dello Spezia si incarta e il Diavolo ne approfitta con il numero 10 che castiga Zoet da due passi

Primo tempo

Le Aquile stanno gestendo al meglio la gara, riuscendo a non farsi chiudere dietro ad esclusione dei calci piazzati, e riuscendo a creare qualche buona trama offensiva

1' - Spezia in divisa bianca d'ordinanza, Milan strisciato rosso e nero, le Aquile attaccano sotto la Piscina mentre esce un timido sole, davvero impressionante la curva rossonera, quasi mille i supporters lombardi belli carichi.10
2' - Punizione per il Milan per fallo inesistente di Sala su Saelemaekers, nulla di fatto
3' - Spezia in attacco, ma Nzola sbaglia appoggio indietro e rischia di innescare il Milan, ci mette una pezza Amine.
5' - Bel lancio di Bastoni per Antiste in velocità, Theo Hernandez sbroglia
10' - Kessie si propone sulla trequarti, esce bene Zoet ma il gioco era fermo per fuorigioco
11' - Ancora Milan, Tonali da fuori area sbaglia mira
12' - Riparte lo Spezia sulla corsia di sinistra con Nzola, cross sballato
13' - Azione ariosa dello Spezia, Maggiore per Antiste che innesca Nzola sulla destra, buono il riflesso del tiro, troppo diagonale per impensierire Maignan
14' - Corner fantasma assegnato al Milan sotto i distinti, sulla palla Tonali
18' - Gran numero di Bastoni, prima in impostazione e subito dopo in recupero, partita apertissima
20' - Nzolaaaa!!! Lanciato da Bourabia supera il suo marcatore sullo scatto e impegna seriamente il portiere milanista, chiamato a rientrare tra i pali da un pallonetto chilometrico di Maggiore un attimo dopo
22' - Pausa acqua, fa davvero caldo oggi al Picco e i giocatori ne approfittano per idratarsi
23' - Antiste ha preso un colpo e perde sangue, rientra dopo un paio di minuti
24' - Giallo per Sala che atterra Kalulu poco prima del vertice dell'area, pericolosa punizione per il Milan, tira Hernandez ma la mira è sbilenca
28' - Ancora Spezia in avanti con coraggo, bel cross dalla destra di Antiste, testa di Maggiore fuori
29' - Theo Hernandez fa fallo di mano non visto, riparte palla al piede saltando avversari come birilli, per accasciarsi fuori area simulando un fallo inesistente e guadagnando comunque il corner.
33' - Corner concluso con un tiro da fuori di Saelemaekers fuori alla sinistra di Zoet
35' - Milan in pressing, ma lo Spezia ribatte colpo su colpo
37' - Corner Milan, sotto la tribuna lo batte Tonali, impatta di testa Rebic ma la palla è fuori dalla porta.
40' - Calato ancora il ritmo gara, evidentemente sia lo Spezia sia il Milan accusano qualcosa della gara infrasettimanale, ma la gara si infiamma d'improvviso con episodi sui due fronti
42' - Gran volata di Rebic in ripartenza, bravissimo Bastoni a ripartire, peccato Nzola non abbia i riflessi pronti
43' - Theo Hernandez parte come un frecciabianca sulla corsia di destra, la difesa lo stoppa quasi in porta
44'- Occasionissima Spezia!!!! Tre contro due, ma ancora Nzola dorme con la palla gol ai piedi, dopo una discesa con Gyasi e Maggiore che meritava davvero di più, finisce il primo tempo sullo 0 a 0.

 

Formazioni

SPEZIA (4-2-3-1): Zoet; Amian,Hristov,Nikolaou, Bastoni; Bourabia, Sala; Antiste, Maggiore, Gyasi; Nzola. A disp. Provedel, Zovko, Bertola, Kiwior, Ferrer, Manaj, Podgoreanu, Salcedo, Strelec, Verde.
All. Thiago Motta

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Tonali; Maldini, Saelemaekers, Rebic; Giroud. A disp. Jungdal, Tatarusanu, Ballo-Touré, Calabria, Conti, Gabbia, Bennacer, Castillejo, Díaz, Pellegri, Leao.
All. Stefano Pioli

Arbitro: Gianluca Manganiello (Pinerolo)

Assistenti: Davide Imperiale (Genova) e Valerio Vecchi (Lamezia Terme)

Pre partita

Lo Spezia di Thiago Motta è atteso da una seconda mission (quasi) impossible contro il Milan di Pioli, pochi giorni dopo l'amara sconfitta contro la Juve. Non è certo contro queste squadre che le Aquile devono far punti salvezza, ma da quanto visto in campo il rammarico è più che giustificato, e oggi i ragazzi in maglia bianca avranno sicuramente delle motivazioni in più per fare bene.

Chapeau a Motta per il coraggio e il bel gioco mostrato fino ad oggi, pur con un centrocampo ridotto ai minimi termini rispetto allo scorso anno con le partenze di Pobega, Estevez, Ricci, Acampora, il forfait (si spera provvisorio) di Leo Sena oltre al ritardo di condizione di Bourabia: con moduli sempre diversi Motta è riuscito a compensare le lacune oggettive di organico, reinventandosi Sala centrocampista (che sta facendo bene) insieme a Ferrer, contando su una buona difesa e tante opzioni in attacco: oggi la novità potrebbe essere rivedere Nzola dal 1' al posto dell'ottimo 2002 Antiste.

Rileggendo le gare disputate, allo Spezia mancano almeno 2 o 3 punti, perché a Cagliari poteva vincere, così come poteva ricavare un punto contro Udinese e Juve per quanto espresso in campo.

Oggi sarà durissima, il Milan le ha vinte tutte eccetto la sfida contro la Juve pareggiata per 1 a 1, è seconda in classifica e non vorrà perdere il treno della vetta.

Scarso il turn-over annunciato dai due tecnici: nel Milan rientrano in lista Giroud e Calabria, ma in attacco dovrebbe iniziare dal primo minuto Maldini junior, con con Kessie, Tomori, Theo Hernandez e Saelemaekers (al posto di Florenzi infortunato con Ibra, Kjaer e Florenzi).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra- Finisce male la prima delle tre sfide in una settimana che vede lo Spezia, dopo la Samp, ospitare il Genoa martedì prossimo prima di ritrovare a Firenze… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa