Al Picco è scontro salvezza contro la Salernitana di Castori

di Massimo Guerra - Ennesima formazione di emergenza per Thiago Motta.

Sabato, 16 Ottobre 2021 14:18

È il giorno di Spezia Salernitana dopo lo stop per le Nazionali, oggi al Picco quasi sold-out (con tifosi ospiti un pò ovunque, per fortuna le tifoserie sono gemellate) si affrontano due dirette avversarie per la salvezza, entrambe con problemi di organico più gravi nello Spezia, letteralmente tartassato dalla sfiga targata Covid e infortuni: alla lunga lista di giocatori in infermeria (Bourabia, Sala, Agudelo, Colley e Leo Sena) si sono aggiunti in settimana il neo-acquisto Engumbaia - affaticamento muscolare dopo sette allenamenti - oltre a Reca, positivo al tampone.

Ennesima formazione di emergenza quindi per Thiago Motta, che non cerca alibi per le assenze ma che forse dovrebbe farsi qualche domanda insieme allo staff sanitario. Ma veniamo al campo: Motta spera di riuscire a recuperare Erlic per la difesa, nel pacchetto arretrato con Ferrer a destra il tecnico a Follo ha provato più volte a sinistra il super duttile Gyasi. Tra i pali probabile l'esordio di Provedel, dopo i malintesi di inizio stagione tra il portiere - finito in panchina malgrado l'ottimo campionato dello scorso anno - e il tecnico, costretto a rivedere le sue idee su Zoet dopo una serie di prestazioni tutt'altro che rassicuranti. Con i forfait di Mirante (stoppato dai medici del Milan) e Romero è fondamentale che la porta aquilotta sia affidata al portiere più adatto, in questo momento non certo Zoet.

A centrocampo causa espulsione di Bastoni potrebbe essere l'occasione di vedere le reali potenzialità di Kovalenko insieme a Maggiore, provati in settimana a Follo. Avanti più scelta per Motta, con Antiste, Salcedo, Verde e Nzola, favorito su Manaj per il ruolo di punta.

Nella Salernitana è Ribery l'assente di peso, causa trauma alla caviglia, al suo posto Kastanos. Per l'attacco probabile coppia Simy-Djuric, forse panchina per l'acciaccato Bonazzoli mentre mister Castori recupera Gondo almeno in panchina al pari di Obi.

Ecco le probabili formazioni:

SPEZIA (3-4-3): Provedel; Erlic, Nikolaou, Hristov; Ferrer, Maggiore, Verde, Amian; Antiste, Gyasi, Nzola. All. T. Motta

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo, Ranieri; M. Coulibaly, Di Tacchio, Obi; Kastanos; Simy, Djuric. All. Castori

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - In merito al ripristino degli orari pre-pandemia a Pitelli e alla Foce, però, nessuna novità. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa