Spalenza: "Pensiamo a due o tre nuovi innesti" In evidenza

di Michele Spinosa

LA SPEZIA - Giuseppe Spalenza, amministratore delegato dello Spezia, in un'intervista a www.tuttob.com ha fatto il punto sul mercato del club bianconero.

Mercoledì, 25 Luglio 2012 22:06
"Durante la scorsa stagione le emozioni sono state molte, così come le difficoltà. Ma alla fine, sia per me che per la società, vincere  campionato, coppa Italia e Supercoppa, credo che sia stata una forte emozione. Come si affronta la Serie B? Con i piedi molto ben piazzati a terra, senza abbattersi alle prime difficoltà e senza pensare di aver già vinto o fatto qualcosa d'importante dopo i primi successi. Il nostro obiettivo è quello di fare un campionato tranquillo, di buon livello. Ovvio che tutto può accadere, ma l'unica cosa che non pensiamo è di fare un campionato di basso livello. Chi sono le favorite? Quelle che lo scorso anno hanno partecipato ai play-off e che hanno piu' esperienza, tipo il Brescia, che ha fatto parecchi campionati di B e che, se manterrà la rosa di oggi, ha un organico importante. L'Hellas Verona credo sia un'altra squadra attrezzata, anche se non ha molta esperienza, visto che questo è il secondo anno che fa la serie B, nonostante lo scorso anno abbia fatto un campionato importante. Non scarterei nemmeno il Padova e qualche

altra soluzione che possa essere la sorpresa del campionato".

Sul mercato: "Noi abbiamo rinnovato la squadra e cercato di andare a trovare calciatori che interessavano alla società per fare un campionato notevole.

Mediano? C'è qualche trattativa, qualcuna è pubblica, qualcun'altra meno. Stiamo valutando, non dobbiamo avere fretta. Al 90% la squadra è fatta, ci

mancano altri 2-3 innesti che devono farci fare il salto importante. Rinforzi in attacco? E' una delle possibilità, così come ci serve un difensore centrale.

Di Cesare? Ad oggi rimane a Torino e non nascondo la delusione perché gli avevamo messo gli occhi sopra e purtroppo il Toro ha deciso diversamente da quello che aveva detto. Per il resto del mercato bisogna vedere cosa ci sarà rimasto dopo la decisione della giustizia sportiva".

(25 luglio 2012)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

50 positivi in provincia della Spezia, al San Bartolomeo si registra un decesso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

La Liguria resta in zona gialla

Venerdì, 05 Marzo 2021 18:43 cronaca
L'annuncio del presidente Giovanni Toti Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa