Avversari ai raggi x: Novara, obiettivo playoff

di Michele Spinosa

LA SPEZIA - Il Novara del patron De Salvo riparte dai cadetti dopo una retrocessione senza grossi traumi

Martedì, 25 Settembre 2012 15:44
ma con la consapevolezza di essere una società sana con importanti strutture sportive, su tutte Novarello, vero fiore all'occhiello dei piemontesi. La squadra allestita ha ottime individualità, può ben rimediare al meno quattro in classifica e centrare i playoff. Confermato mister Attilio Tesser artefice due anni orsono del doppio salto dalla Lega Pro alla Serie A con questi colori. Il modulo del Novara è molto speculare a quello degli aquilotti, un 4-3-1-2 versatile e votato all'attacco. Uno sguardo alla rosa: i due portieri sono il livornese nazionale under 21 Bardi (1992) e l'ex catanese Kosicky (1983). In difesa troviamo il "sindaco" Lisuzzo (1981), l'ex pisano Ludi (1982), il giovane Ghiringhelli (1992), gli ex ex Samp Bastrini (1987) e Perticone (1986), il baby ghanese Alhassan (1992) e l'esterno fluidificante Del Prete (1986). In mezzo al campo ci sono il fresco ex "Buba" Buzzegoli (1983), l'ex Lucchese Marianini (1979), il ghanese Barusso (1984), il trequartista Lazzari (1986), l'ex ascolano Pesce (1982) e l'esperto Parravicini (1982). Attacco molto ben variegato con l'argentino Gonzalez (1985), cavallo di ritorno, e Piovaccari (1984), capocannoniere due anni fa nei cadetti. Poi ci sono il fantasista Motta (1977), la bandiera Rubino (1978), lo svedese Mehmeti (1989) e il francese ex Vicenza Baclet (1984).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa