Avversari ai raggi x: Reggina, piazza importante e giovani promettenti In evidenza

di Michele Spinosa

LA SPEZIA - La Reggina del presidentissimo Pasquale "Lillo" Foti, dopo diverse stagioni importanti nella massima serie,

Venerdì, 28 Settembre 2012 14:31
da qualche anno, tornata in serie cadetta, adotta, soprattutto questa stagione, una politica low cost, cercando la giusta miscela tra buoni giocatori di categoria a prezzi non eccessivi e giovani da far maturare. Il tecnico è l'ex aquilotto Davide Dionigi, reduce dall'esperienza in Lega Pro con il Taranto. Obiettivo dei calabresi è quello di fare un campionato tranquillo senza patemi.

La rosa è principalmente composta da: i portieri sono l'ex siracusano Baiocco (1989) e l'ex pavese Facchin (1987).

I difensori sono il nigeriano Adejo (1989), Freddi (1987), cresciuto nelle giovanili della Roma, l'ex Albinoleffe Bergamelli (1987), il brasiliano Ely (1983), l'altro ex Spezia Lucioni (1987) e l'ex tarantino Di Bari (1983).

A centrocampo troviamo Armellino (1989), protagonista dello sfortunato playoff aquilotto in serie D perso con il Vico Equense, il reggino doc Barillà (1988), l'ex spallino Melara (1986), il finlandese Hetemaj (1987), l'ex Toro Rizzato (1981), i giovani Rizzo (1991), Castiglia (1988) e D'Alessandro (1989).

Attacco dove è rimasto fuori lista bomber Bonazzoli, ci sono Fischnaller (1991), l'anno scorso avversario dello Spezia con il Sud Tirol, Ceravolo (1987), 11 gol la scorsa stagione coi calabresi, l'ex Lanciano Sarno (1988), il gioiellino rossonero figlio d'arte Comi (1992), il perugino Campagnacci (1987) e il baby Viola (1990).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La presidente dell'Associazione Titolari di Farmacia della Provincia della Spezia, Elisabetta Borachia ascoltata oggi in commissione consigliare. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - Dopo la delibera provinciale, parola ai Comuni soci. Oggi il passaggio in Commissione, il 29 aprile la modifica dello statuto approda nel Consiglio comunale spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa