In campo a Livorno: quando il gioco si fa duro... In evidenza

di Emanuele Costamagna

LA SPEZIA - È arrivato per lo Spezia il tempo della gara forse più sentita della stagione, per storica rivalità fuori e dentro il campo. Per quello che sarà il loro primo Mondey Night della stagione gli aquilotti di Serena saranno di scena a Livorno.

Martedì, 02 Ottobre 2012 13:01

I toscani hanno mostrato fin qui di avere tutte le carte in regola per puntare alla promozione in A e ad oggi occupano infatti la seconda posizione in classifica a quota 16 punti, tre in meno della capolista Sassuolo, frutto di ben cinque vittorie, un pareggio e una sconfitta. In panchina sono guidati ancora da una vecchia conoscenza dello Spezia, l'ex difensore Davide Nicola, baluardo della retroguardia bianconera in serie B nella stagione 2006/2007, dove con le sue 28 presenze contribuì alla salvezza della squadra.

Sul campo invece il giocatore cui fare più attenzione è senz'altro l'attaccante Luca Siligardi, prelevato in estate dal Bologna, e autore fin qui di ben 6 reti in 7 partite. Un occhio di riguardo anche per il difensore brasiliano Emerson già due volte in gol. Tutta la rosa del Livorno ha un'età media molto giovane, così come l'allenatore, ed è chiaro il progetto del presidente Spinelli (sempre di giallo vestito quando è allo stadio per ragioni scaramantiche) è quello di riportare la squadra in A puntando proprio su una linea verde da far crescere, un po' sul modello del Pescara di Zeman un anno fa.

Per lo Spezia non sarà facile uscire dal Picchi con un risultato positivo (il Livorno è imbattuto in casa in questo inizio stagione) ma c'è un dato che va rilevato guardano classifica e calendario: gli aquilotti dopo questa trasferta, avranno già affrontato le attuali prime tre del campionato (oltre i toscani anche Sassuolo e Verona), e più in generale si è già misurata con squadre di più solida tradizione e trascorsi di serie A, giocando spesso molto bene e facendo quasi sempre risultato, candidandosi così al ruolo di credibile pretendente all'alta classifica. E dopo la vittoria con la Reggina che ha interrotto la serie negativa di tre sconfitte, chissà che il colore amaranto non porti di nuovo fortuna allo Spezia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La presidente dell'Associazione Titolari di Farmacia della Provincia della Spezia, Elisabetta Borachia ascoltata oggi in commissione consigliare. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - Dopo la delibera provinciale, parola ai Comuni soci. Oggi il passaggio in Commissione, il 29 aprile la modifica dello statuto approda nel Consiglio comunale spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa