Il Pagellone di Spezia-Juve Stabia In evidenza

di Michele Spinosa

LA SPEZIA - IACOBUCCI 6,5: sui gol stabiesi poteva fare davvero poco, ma è prodigioso a fine gara dove compie un miracolo su una doppia occasione gialloblù su contropiede.

Sabato, 17 Novembre 2012 20:30

PICCINI 6: copre le spalle a Madonna e talvolta cerca di alternarsi sovente in fase di spinta. Acosty lo salta nell'azione del primo gol campano, però in quell'occasione nessuno lo aiuta nel raddoppio. ( DI GENNARO dal 55' 6: rientra dopo diverse gare e dà una buona sterzata di qualità alla gara, però con lui la squadra sembra sbilanciarsi troppo in avanti e concede pericolosissimi e letali contropiedi alla Juve Stabia).
GOIAN 4: se Dario Argento fosse stato al Picco questo pomeriggio, il noto regista romano avrebbe sicuramente scritturato il gigante romeno come protagonista per il suo prossimo film horror. Danilevicius vecchio marpione lituano della cadetteria, se lo sognerà per settimane. Sul primo gol di testa, lo brucia come un novellino, sul secondo gol invece di guardare l'attaccante, segue la palla e perde la marcatura e sul terzo gol gialloblù sbaglia sciaguratamente un passaggio in verticale e innesca un contropiede fatale agli aquilotti. Non contento si fa pure espellere per proteste. Il suo bilancio in maglia bianca è agghiacciante, i suoi gravi errori individuali, hanno tolto molti punti allo Spezia e con rammarico è onesto dire che lui la differenza la sta facendo si....però in negativo.
BENEDETTI 5,5: commette anche lui qualche errore in fase di disimpegno e sui contropiedi avversari mostra qualche difficoltà. Con Goian il suo rendimento, sarà un caso o forse no è sempre sotto la sufficienza.
GAROFALO 6: si propone con costanza e crossa molti palloni, buon contributo in fase di spinta e da un suo calcio di punizione nasce il momentaneo pareggio spezzino.
BOVO 6: al rientro dopo l'infortunio, solito buon dinamismo e furore agonistico. Avrebbe anche segnato, però l'arbitro gli nega la gioia del gol. Sempre utile e prezioso.
SAMMARCO 5,5: non ripete le buone prestazioni contro il Crotone ed il Grosseto. Non è un recupera palloni, è un giocatore che esprime il meglio di se quando ha la palla ai piedi. Predilige il fraseggio e gli inserimenti, il centrocampo a tre probabilmente gli è più congeniale. Oggi incide poco sulla gara e si mangia un gol grande come una casa.
MADONNA 6: non giocava dal primo minuto dalla nefasta trasferta di Ascoli Piceno e rientra nel ruolo di ala destra del 4-2-4 offensivo disegnato oggi da mister Serena. Buon primo tempo dove diverse volte trova il fondo ma nessuno raccoglie. Nel secondo tempo si abbassa terzino e cerca di tenere la corsia con raziocinio.
ANTENUCCI 6: primo tempo dove fatica a trovare spazi. Nel secondo tempo le maglie si allargano e lui riesce ad essere più pericoloso. Si mangia due buone occasioni e realizza la prima rete casalinga con una bella azione personale.
SANSOVINI 6,5: nono centro stagionale ed il suo gol è un'altra perla da categorie superiori. Nell'area piccola è mortifero, appena gli lasci un centimetro ti punisce. Peccato che la sua prodezza risulti vana ai fini del risultato.
OKAKA 5,5: schierato esterno sinistro, si schiaccia troppo in avanti e non riesce a creare grossi pericoli alla retroguardia stabiese. Nel secondo tempo parte meglio e sul pareggio di sansovini il suo colpo ti testa è provvidenziale. Però la sua mira nelle conclusoni è sempre troppo imprecisa. (PICHLMANN dall'84 s.v.).

 

MISTER SERENA 5,5: la squadra sembrava aver trovato quadratura e gioco col 4-3-3, oggi col rientro di Madonna dal primo minuto opta per un superoffensivo 4-2-4. La squadra è sembrata troppo sbilanciata in avanti e ha concesso troppi facili contropiedi agli avversari. Il tecnico lagunare è alla ricerca di un'identità tattica che fino alla gara di oggi si è intravista poco.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Obiettivo il secondo posto nel girone. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
In calendario anche un incontro con Mirko Bolesan del Centro Federale Territoriale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa