Il Pagellone di Empoli-Spezia In evidenza

di Michele Spinosa

IACOBUCCI 6,5: determinante in più occasioni, prodigioso un suo intervento ad inizio gara su Maccarone. Il giovane estremo difensore ormai è diventato una garanzia.

Sabato, 01 Dicembre 2012 21:18

MADONNA 6,5: è suo l'assist per il primo gol di Sansovini, mette sempre in grossa difficoltà la retroguardia empolese ogni volta che mette l'acceleratore.
PASINI 6: Ordinato e preciso negli anticipi, macchia (forse) la sua prestazione con l'ingenuo fallo da rigore su Tavano..
SCHIAVI 6,5: sicuro e molto determinato, sbroglia diverse situazioni intricate. Fino al mercato di gennaio le chiavi della difesa sono sue.
GAROFALO 6: scodella un cross al bacio per Sansogol in occasione del due a uno. Tocca sempre molti palloni e viene cercato molto dai compagni.
PORCARI 6: dinamismo e grinta ne ha da vendere, se riesce a dettare meglio i tempi, forse cominceremo a intravvedere il centrocampista tanto osannato dai tifosi novaresi..
BOVO 6: molto bravo nello smarcare Madonna sul primo gol, poi agonismo e polmoni in quantità industriale. (dall' 84' MANDORLINI s.v.)
SAMMARCO 6: fraseggiare oggi in questo campo pesante nomn era semplice, lui tutto sommato se la cava senza grossi acuti.
DI GENNARO 6: vorrebbe con la sua voglia spaccare il mondo, talvolta come spesso gli capita tende a portare troppo il pallone, però è sempre nel vivo del gioco e smista un notevole quantitativo di palle. (dal 75' OKAKA s.v.)
ANTENUCCI 5,5: non riesce quasi mai a trovare sbocchi per calciare, eppure la difesa toscana non era apparsa particolarmente ermetica... (dal 62' LOLLO 6: rientra dopo un brutto infortunio e per poco non segna il gol vittoria. Sarà molto prezioso per il prosieguo del campionato).
SANSOVINI 7,5: e siamo a dodici squilli stagionali, avanti con questo ritmo Re Sanso non lo ferma più nessuno. E' in una condizione fisica e mentale devastante. Peccato che la squadra non riesca a stare al suo passo.

MISTER SERENA 6: affronta a viso aperto una gara delicata come quella di Empoli, nel secondo tempo leva Antenucci per Lollo e la squadra sembra abbassare troppo il suo baricentro. Altra occasione mancata per i tre punti, come a Cesena.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra - Ora lo Spezia dovrà essere bravo a rimettere la gara in parità. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa