Deiva Sviluppo, la CISL è pronta allo sciopero se non verrà ascoltata

Secondo il sindacato, i lavoratori sono stati dimenticati.

Giovedì, 01 Ottobre 2020 19:18
Il Palazzo comunale di Deiva Il Palazzo comunale di Deiva

 

“Vorremmo capire se il Sindaco di Deiva Marina, Dott.ssa Alessandra Avegno, e la sua giunta si prendono gioco della FEMCA e FIT Cisl o se credono di giocare una partita da soli. Si è impegnata Venerdì 25 settembre in Prefettura a convocare le parti sociali al fine di definire la precaria situazione dei lavoratori della Deiva Sviluppo s.r.l., al contrario di quanto dichiarato ha convocato per Sabato 3 ottobre il consiglio comunale per deliberare l’affidamento del servizio idrico e dei rifiuti all’ATO della Spezia, procedendo di fatto senza nessuna garanzia per i lavoratori della società messa in liquidazione”, affermano il segretario Generale FEMCA Cisl Liguria Romeo Bregata e Umberto Zane, coordinatore d’Area regionale FIT Cisl.

“Abbiamo chiesto di essere auditi in consiglio comunale - proseguono - ma non ci è mai pervenuta nemmeno una risposta alla nostra richiesta, ma anzi siamo stati convocati nell’ufficio del sindaco in maniera formale solo dopo il consiglio comunale e dopo l’assemblea dei soci, quindi a valle di decisioni già intraprese. Abbiamo chiesto più volte all’amministratore unico Dott. Domenico Ravà la soluzione ad alcuni problemi correlati alle retribuzioni dei dipendenti, ma anche qui nessuno si è mai preoccupato di rispondere alle nostre sollecitazioni".

"Siamo fortemente preoccupati della continuità lavorativa dei dipendenti della Deiva Sviluppo, e siamo altresì preoccupati del mantenimento efficace dei servizi per il comune di Deiva Marina. Per questo riapriremo lo stato di agitazione dei lavoratori e, se non saremo ascoltati, proclameremo alcune giornate di sciopero cercando di coinvolgere il più possibile tutta la cittadinanza di Deiva Marina”, concludono Bregata e Zane.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
CISL

Via Paolo Emilio Taviani, 52
19125  La Spezia

Tel.  0187564918
Fax.  0187520115
E-mail:rf.laspezia@cisl.it

 

www.cafcisl.it/leggi_sedi.cfm?provincia=SP

Ultimi da CISL

La soddisfazione del segretario Cisl La Spezia Antonio Carro. Leggi tutto
CISL
Adesso bisogna affrontare il nodo infrastrutture a 360° con un occhio dedicato per la ferrovia Pontremolese Leggi tutto
CISL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa