Alluvione, la Prefettura convoca d'urgenza le Istituzioni In evidenza

In relazione alle rilevanti precipitazioni che si sono avute su questo territorio provinciale, essendo tuttora in vigore lo stato di Allerta 2, fino alle ore 15 di oggi 11 novembre, secondo quanto comunicato dal servizio meteo della Regione Liguria nella mattinata odierna., si è riunito presso la Prefettura il Centro Coordinamento Soccorsi, con la presenza di organi ed enti di protezione civile, che ha disposto il mantenimento del dispositivo di protezione civile anche per la giornata odierna, fino a cessate esigenze.

Domenica, 11 Novembre 2012 12:26

Attivi tuttora la Sala Operativa integrata Prefettura – Provincia, il C.O.M. Val di Vara - Centro Operativo Misto con sede a Borghetto Vara, organismo sovracomunale per la gestione dell'emergenza, nonché i C.O.C. - Centri Operativi Comunali.

Nella nottata significative cellule temporalesche hanno colpito il territorio di confine tra Liguria e Toscana, investendo, nella provincia della Spezia, in particolare i Comuni di Ortonovo, Castelnuovo Magra e la località Marinella del Comune di Sarzana, zone limitrofe alla Regione Toscana, con straripamento di torrenti e canali e conseguenti allagamenti..

Anche nel Comune capoluogo si sono verificati numerosi allagamenti.

Alle ore 05.30 circa si è rilevato un sensibile innalzamento del livello del fiume Magra. Presidiate le portelle degli argini in loc. S. Genesio di Arcola.

In via precauzionale il comune di Borghetto Vara aveva già disposto l'evacuazione di 60 persone, che hanno trovato alloggio presso familiari e conoscenti. Evacuazioni di una quarantina di persone ad Ortonovo, 32 persone nel comune di Ameglia, 4 nel comune di Sesta Godano e 6 nel comune di Beverino. Gli organismi del volontariato provinciale della Protezione Civile, con circa 200 persone, continuano ad operare per il monitoraggio del territorio, presso il Polo Provinciale di Protezione Civile, la Sala Operativa della Prefettura e il C.O.M. della Val di Vara. Operatori dell'Associazione Radioamatori Italiani garantiscono la sicurezza delle comunicazioni pressa la Sala Operativa della Prefettura, presso il C.O.M. Val di Vara e il Comune di Pignone.

Alla popolazione si raccomanda di tenere comportamenti prudenti in particolare in prossimità di corsi d'acqua e nelle zone tuttora critiche della Val di Magra.

Agli automobilisti si consiglia di evitare movimenti non necessari.

Criticità nella viabilità in particolare nella Val di Magra dove sono state disposte chiusure di alcune strade, in particolare località Marinella di Sarzana, tratto focivo del fiume Magra in Comune di Ameglia e la S.S. 62 nel tratto fra Santo Stefano Magra ed Aulla (MS).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Prefettura della Spezia

Nei prossimi giorni è previsto l’arrivo di un analogo gruppo di famiglie con minori per i quali la Prefettura ha già individuato le strutture dove accoglierli. Leggi tutto
Prefettura della Spezia
Enti pubblici, ma anche organizzazioni non governative, associazioni e singoli cittadini possono fare richiesta. Leggi tutto
Prefettura della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa