Un ragazzo ritrova iPad e documenti sul treno e li riconsegna al proprietario In evidenza

Un giovane immigrato nigeriano, residente al "Pungiglione – Villaggio dell’Accoglienza", a Boceda (Mulazzo), si è reso protagonista di un gesto di riscatto ed onestà.

Lunedì, 25 Novembre 2019 10:19


Un computer portatile, un iPad e due passaporti smarriti da uno studente americano in uno zaino abbandonato sul treno. A ritrovare gli oggetti è stato un giovane immigrato nigeriano, residente presso il “Pungiglione – Villaggio dell’Accoglienza”, a Boceda (Mulazzo), che si è reso protagonista di un gesto di riscatto ed onestà.
Resosi conto del valore degli oggetti, ha infatti immediatamente consegnato lo zaino alla sede di Villafranca L. del Comando di Polizia Municipale Lunigiana che ha provveduto, con la collaborazione della locale caserma dei Carabinieri, all’inserimento della denuncia di ritrovamento nella banca dati delle Forze di polizia SDI.

Quando lo studente americano, residente da tre mesi a Firenze, si è recato presso la Polfer della Spezia è stato subito informato dagli agenti del ritrovamento, ed ha preso il primo treno per Villafranca.
Presso il Comando di Polizia Municipale è rientrato in possesso degli oggetti ed ha voluto ricompensare il giovane nigeriano che aveva effettuato il gesto civico, malgrado il ragazzo dichiarasse che nulla gli fosse dovuto.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi- Un esemplare non molto comune, rinvenuto sulla Provinciale 31, è stato soccorso da un cittadino. Ecco il vademecum per aiutare specie non domestiche in difficoltà. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Anche oggi, fortunatamente, non si registrano vittime ed il numero dei ricoverati è stabile. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa