Acquaticità per diversamente abili, il progetto diventa realtà In evidenza

10 i minori che potranno accedervi.

Venerdì, 24 Gennaio 2020 11:36

 

Giovedi 23 gennaio una trentina di ospiti benefattori ha festeggiato l’avvenuto finanziamento del progetto di acquaticità per 10 minori diversamente abili della Spezia.

L'importante risultato è stato centrato grazie alle sinergie di tre note e titolate realtà in termini di valori sociali, di solidarietà e di dedizione: Fondazione Mediolanum onlus, Afrodite onlus e Fabio Boggio, consulente finanziario di Banca Mediolanum.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Secondo appuntamento con il Carnevale spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa