Prima vittima ad Ameglia, il sindaco: "Non cercate scuse per uscire di casa" In evidenza

È un uomo di 88 anni che era ricoverato nel reparto di Malattie Infettive del Sant'Andrea.

Giovedì, 19 Marzo 2020 19:06

C'è anche un 88enne residente nel comune di Ameglia tra le persone decedute nelle ultime ore e positive al coronavirus.

“Alla famiglia vanno le mie più sentite condoglianze in questo momento di dolore - ha commentato il sindaco Andrea De Ranieri - Questo ci fa tenere ancora più alta la guardia su questa malattia. Stiamo monitorando tutti gli arrivi sul territorio e le quarantene, ma la gran parte del lavoro devono farla i cittadini, evitando le uscite e il contatto con gli altri. Non cercate scuse per uscire di casa: questo virus è molto contagioso e pericoloso”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Sono 32 i decessi in Liguria, dato che si riferisce ai giorni dal 21 al 24 gennaio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - Ad accendere le micce un problema tecnico ed il tentativo di Federica Pecunia di parlare delle presunte pressioni del sindaco sulla marca di vaccino da somministrare… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa