Addio al 49enne Claudio Maracci, responsabile della filiale BVLG di Borghetto In evidenza

Una persona dal carattere stupendo e un grande professionista. La banca esprime il proprio cordoglio alla famiglia.

Mercoledì, 17 Giugno 2020 13:02

Il Consiglio di Amministrazione e il Direttore generale di BVLG, insieme a tutti i collaboratori, esprimono un profondo dolore per la scomparsa del collega Claudio Maracci, responsabile della filiale di Borghetto di Vara della Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana.

Claudio Maracci, da oltre 25 anni nella banca, attuale Responsabile dell’agenzia di Borghetto, è deceduto nella giornata di ieri all’età di 49 anni dopo una grave malattia.

Uomo straordinario dal carattere stupendo, lascia un ricordo indelebile e un vuoto incolmabile in tutti i colleghi che hanno lavorato con lui e in tutti i soci e i clienti che lo hanno conosciuto.

Professionista attento e preparato, prima di diventare responsabile della filiale di Borghetto di Vara era stato per anni punto di riferimento della filiale di Sarzana e uno dei pilastri dell’Area Crediti BVLG, sotto la guida del Direttore generale Maurizio Adami, al tempo responsabile Area Crediti.

Tutta la banca si stringe attorno alla famiglia, alla madre Antonietta e al padre Luciano. Ancora non sono noti luogo, data e orari delle esequie, che probabilmente si terranno a Ceserano nel comune di Fivizzano, paese di origine del padre Luciano.

“Claudio era una persona speciale, un ragazzo d’oro con un carattere stupendo - commentano il Direttore e il cda - Un professionista attento e preparato, la sua scomparsa ci lascia veramente sgomenti. Con la sua morte perdiamo non solo un collega ma un amico, di quelli più cari e preziosi. È con profondo cordoglio che ci stringiamo attorno alla sua famiglia”.

Il funerale si terrà venerdì 19 giugno, alle ore 15, presso la chiesa San Bartolomeo in Ceserano Comune di Fivizzano (via Aulla).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L’alluvione di ieri ha alzato il livello del fiume Magra che ha trascinato via l’ultimo mezzo rimasto sul ponte crollato di Albiano. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa