Proroga dello stato di emergenza, probabilmente fino al 31 dicembre 2020 In evidenza

Le dichiarazioni del premier Conte a Venezia fanno presagire un prolungamento dello stato di emergenza, plausibilmente fino alla fine del 2020.

Venerdì, 10 Luglio 2020 16:39

“Ragionevolmente ci sono le condizioni per proseguire lo stato di emergenza per il Coronavirus dopo il 31 luglio”, così ha dichiarato il premier Giuseppe Conte a Venezia, alla cerimonia del Mose, rispondendo alle domande di alcuni giornalisti.

Lo stato di emergenza in vigore al momento è in scadenza al 31 luglio ma stando alle ultime indiscrezioni sembra possa essere prorogato fino alla fine del 2020.

"E' una decisione da prendere collegialmente in Consiglio dei Ministri - ha sottolineato questa mattina il premier Giuseppe Conte - Faccio solo una riflessione, prorogare lo stato di emergenza significherebbe essere nella condizone di continuare ad adottare le misure necessarie. Non vi dovete sorprendere se la decisione sarà di prorogare lo stato di emergenza, se non lo prorogassimo non avremmo i mezzi per intervenire, monitorare e se nel caso circoscrivere chiusure di attività in territori circoscritti. Ragionevolmente prorogheremo lo stato di emergenza":

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Tennis, a settembre il Memorial Merani

Martedì, 11 Agosto 2020 19:29 tennis
Uno dei fondatori del Circolo Tennis Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
“Poca ideologia e molta concretezza”, ecco i candidati per le elezioni regionali della lista “Linea Condivisa – Sinistra per Sansa” per la circoscrizione spezzina. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa