McDonald's cerca 30 persone per i suoi ristoranti della Spezia e Sarzana

C'è tempo fino al 14 febbraio per partecipare alle selezioni online per entrare a far parte del team McDonald's

Venerdì, 22 Gennaio 2021 12:23

McDonald's cerca 30 persone predisposte al lavoro in team e al contatto con il cliente da inserire nei due ristoranti della Spezia (in Via Fontevivo e Viale Italia) e in quello di Sarzana (in Via Variante Aurelia).
Entro il prossimo 14 febbraio sarà possibile inviare la propria candidatura sul sito e accedere al processo di selezione per entrare a far parte della squadra di McDonald's.


Nella prima fase di selezione verrà richiesto di rispondere a un questionario circa diverse tematiche, tra cui la disponibilità oraria e il tipo di mansioni a cui si è interessati. I candidati ritenuti idonei potranno passare alla fase successiva che consiste in un test volto a individuare le aree di forza comportamentali.

Coloro che supereranno il test verranno contattati da McDonald's e invitati a un colloquio individuale, che sarà anche l'occasione per ottenere tutte le informazioni sull'azienda e sul lavoro in McDonald's.


Dinamicità, proattività, voglia di mettersi in gioco e di crescere: queste le caratteristiche dei candidati che l'azienda ricerca per i suoi team. I nuovi assunti saranno seguiti in un percorso di formazione e crescita professionale che valorizzerà skills e punti di forza di ciascuno e avranno l'opportunità di lavorare in un contesto giovane, informale e dalla forte identità di gruppo. Nel sistema McDonald's il merito, le pari opportunità e la crescita professionale sono pilastri fondamentali.

Per maggiori informazioni e per inviare il proprio cv: www.mcdonalds.it/entra-nel-team 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I ristoratori, tra le categorie più colpite a causa delle restrizioni per l'emergenza da Covid-19, in una cena simbolica in hotel per dimostrare che è possibile cenare in sicurezza. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa