Vezzano, ispezione all'impianto di Saliceti

ACAM ambiente informa l'esito positivo dell'ispezione all'impianto CDR di trattamento rifiuti solidi urbani in località Saliceti nel comune di Vezzano Ligure, effettuato congiuntamente da ARPAL e Carabinieri della locale stazione, su disposizione del procuratore Luca Monteverde, al fine di accertare lo stato dell'impianto.

Venerdì, 19 Luglio 2013 17:23
ARPAL e Carabinieri, assieme al responsabile tecnico Area Impianti di ACAM ambiente, ing. Giulio Maggi e al capo impianto Marco Esposito hanno verificato il totale rispetto delle prescrizioni impartite dagli organi autorizzativi e la completa assenza di odori sull'intero perimetro dell'impianto.

Nel dettaglio l'ing. Maggi commenta: "Si è trattato di un risultato che premia l'impegno dell'Azienda e che deve tranquillizzare la popolazione sulla corretta gestione dell'impianto CDR sia dal punto di vista strettamente tecnico che di contorno. Il tratto di strada sterrata perimetrale all'impianto e limitrofa alle abitazioni dei residenti sul lato nord – est, è stata ripristinata. In particolare sono state eliminate le buche, gli avvallamenti e la polverosità con la messa in opera di materiale da scarifica; è stato ripristinato, con manto bituminoso, il primo tratto che si innesta dalla strada principale. Lo stazionamento dei mezzi che devono conferire i rifiuti all'impianto avviene in aree lontane dalle abitazioni; l'impianto di irrigazione e la piantumazione di specie arboree profumate quali il gelsomino, sono stati completati lungo il perimetro della recinzione lato nord - est oltre che sul lato est della recinzione di confine; il taglio dell'erba, propedeutico ai lavori di piantumazione programmati per settembre, è stato eseguito sull'intera area; con periodicità settimanale è effettuata la disinfestazione degli insetti, che sono, di fatto, spariti; un mezzo mobile per l'irrorazione di prodotti deodorizzanti viene utilizzato, più volte il giorno. ACAM ambiente - conclude Maggi - ha già affidato i lavori per il ripristino della linea di biostabilizzazione dei rifiuti e si prevede la sua riattivazione entro il mese di settembre".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da ACAM/IREN

Attraverso l'uso di particolari materiali i ragazzi sono riusciti a spiegare le parti che compongono la cellula eucariote e le sue funzioni. Leggi tutto
ACAM/IREN
Si risparmieranno circa 530 mila tonnellate di CO2 ogni anno. Leggi tutto
ACAM/IREN

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa