Massa, furgone travolge un gruppo di anziani: 2 morti e 2 feriti In evidenza

Uno è in gravi condizioni. In ospedale anche il conducente del mezzo.

Martedì, 10 Aprile 2018 11:44

 

Doveva essere l'inizio di alcuni giorni di spensieratezza. Un gruppo di anziani, infatti, stava aspettando il pullman che li avrebbe condotti a Praga per un viaggio. Invece si è consumata la tragedia, avvenuta questa mattina intorno alle 5.30 sull'Aurelia, a Massa, in località Romagnano.

Un furgone è piombato sul gruppo di anziani e li ha travolti. Una donna di 75 anni è morta sul colpo, un uomo di 80 è invece deceduto poco dopo il trasporto in ospedale.
Altre due persone sono rimaste ferite, una, secondo quanto riportato dall'ANSA, in modo molto grave.
In ospedale, a Lucca, è stato portato anche il conducente del furgone.

Sono in corso le indagini di polizia stradale e Carabinieri per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto e risalire alle cause che hanno provocato la tragedia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Lavoro fermo per i 365 operatori liguri, di cui 82 alla Spezia. Le proposte per cercare di ripartire. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Una raccolta firme per ripristinare il vecchio orario: ora l'ufficio è aperto solo il martedì. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa