A Massa si celebra la Festa della Vittoria della Russia nella seconda guerra mondiale In evidenza

Sabato 11 maggio.

Giovedì, 09 Maggio 2019 17:51

 

L’ Associazione Russkaya Idea commemorerà l'11 maggio alle ore 16:30, nella Sala della Resistenza di Palazzo Ducale a Massa, la Festa della Vittoria in Europa della Russia nella seconda guerra mondiale.
Dopo lo svolgimento dello stesso evento alla Spezia nel 2018, quest’anno l'Associazione Culturale “Russkaya Idea”, nota prima come Liguria Russia di La Spezia, ha scelto la città di Massa per commemorare il sacrificio di 28,000,000 di Russi tra militari e civili per liberare l’Europa dal nazismo dedicando uno sforzo sovraumano sul fronte est d’Europa.

"L’evento, oltre che ricordare il sacrificio del popolo Russo - spiega il Presidente Angelo Sinisi - sarà anche dedicato ad Alexander Prokhorenko, Eroe Russo caduto in Siria lottando contro il terrorismo dell’ISIS ed a Stefano Paolicchi, paracadutista di Massa e medaglia d’oro al valor militare, caduto in Somalia nel 1993 in una operazione di peacekeeping contro le bande criminali Somale.
Entrambi gli Eroi sono morti per due paesi diversi ma sono accomunati per aver sacrificato la propria vita per dei valori universali di tutti i popoli, ossia la pace e la lotta contro il terrorismo".

"L’evento, oltre che ricordare i messaggi di libertà e di pace - dice Marco Mosti - vuole dare il suo contributo ad avvicinare sempre di più i due popoli, quello Italiano e quello Russo, così distanti ma nello stesso momento così vicini come voglia di amicizia e serenità, messe sempre più in difficoltà da una situazione internazionale complicata e piena di incomprensioni".

All'evento parteciperanno l'addetto militare dell’Ambasciata della Federazione Russa in Italia, il Tenente Collonello Maxim Vanin, come ospite d’onore, il presidente della sezione di Roma dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d'Italia Adriano Tocchi, il prof.Paolo Galantini,co-Presidente del Comitato provinciale unitario della Resistenza della Spezia e membro della direzione nazionale FIAP Italia (Federazione italiana associazioni partigiane), i giornalisti Stefano Volpi della Redazione di Russia Privet , Matteo Carnieletto de Il Giornale, la poetessa russa Ioulia Makarova Liakh che leggerà una sua opera dedicato alle madri dei due eroi: Nel corso della manifestazione verrà presentata la storia di Alexander Prokhorenko, scritta da Vinicio Ceccarini, raccontata dall'attore Roberto di Maio e musicata dalla Prof. Ilaria Zolezzi.. L’amministrazione provinciale e comunale di Massa sarà presente con una sua rappresentanza per rendere gli onori di casa al Colonello Vanin dell’ambasciata Russa il tutto per rafforzare il significato della volontà di amicizia tra i due popoli.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus, ASL liguri in fase 4

Lunedì, 26 Ottobre 2020 21:39 comunicati-sanità
Aumentano i posti letto a media e bassa intensità di cura. Previste assunzioni di infermieri e medici. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La chiamata d'aiuto dell'associazione spezzina, raccontata dai giovani associati. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa