Maturità 2019, ecco i temi In evidenza

Nomi noti per le tracce di letteratura italiana ed anche per quelle di attualità.

Mercoledì, 19 Giugno 2019 10:00

E' arrivato il primo giorno dell'esame di maturità, un esame che quest'anno presenta molte novità, con le prove scritte che diventano due, l'orale che ha subito diverse modifiche ed anche il sistema dei crediti che è stato rivisto.

Anche per la prma prova scritta, quella di italiano, si cambia: le tracce sono sette, ovvero due di letteratura italiana, tre di tipo argmentativo e due di attualità.

Per quanto riguarda le due proposte di letteratura italiana, il Ministero ha puntato su due nomi noti, cioè Giuseppe Ungaretti con "Il porto sepolto" e Leonardo Sciascia con un brano tratto dal romanzo “Il giorno della civetta”.

L'eredità del Novecento con il testo di Corrado Stajano; Tomaso Montanari e l'uso del futuro e l'llusione della conscenza con uno scritto di Philip Fernbach sono le tre tematiche delle tracce di tipo argomentativo.

Per i temi di attualità, invece, sono stati scelti due personaggi che hanno lasciato un segno indelebile nella storia italiana: il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia nel 1982, ed il campione di ciclismo Gino Bartali, nominato giusto tra le nazioni per aver salvato molti ebrei.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I volontari di Protezione Civile della Pubblica Assistenza Croce Verde Arcola sono scesi in piazza per raccontare ai cittadini le raccomandazioni e le buone pratiche da tenere in caso di… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L’ex ministro: “Tante battaglie comuni”. E poi rilancia: “Amministrazione Peracchini incapace. Ora coinvolgiamo gli iscritti, basta personalismi”. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa