massardo kassamatis massardo kassamatis
TOTI SANSA MASSARDO SALVATORE CASSIMATIS
CHIAPPORI CARPI  VISIGALLI BENETTI RUSSO
383.053
265.506 16.546 6.088 1.244 3.569 576 1.129 3.165 1.614
 56.13%   38.90% 
  2.42% 0.89%
  0.18% 0.52%  0.08%  0.17%  0.46%  0.24% 

REGIONALI 2020

AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE 

Imperdibile debutto per la Riccardo Grosso blues band In evidenza

di Massimo Guerra - A comporla musicisti di grande esperienza e successo.

Venerdì, 12 Luglio 2019 14:11

Concerto blues da non perdere questa sera al Big Boss Man Ristofood, il nuovo locale di musica live nel parco della Pieve, all’inizio di salita Castelvecchio (per info 0187 302686)..

Sul palco Riccardo Grosso (voce e armonica) insieme a Flavio Paduletti (chitarra) e Cocco Marinoni (basso), che insieme a Federico Paternello (percussioni, in arrivo) compongono la Riccardo Grosso blues band, nuova compagine musicale che debutta proprio stasera nel locale di un altro ottimo musicista, ovvero Cristian Grisolia. Il quartetto si esibirà poi domani, 13 luglio a Manarola nell’ambito del Cinque Terre Blues Festival e domenica a Seravezza nel programma del Seravezza Blues Festival.

Che cosa hanno a che fare quattro italiani con il Blues? Nel caso della Riccardo Grosso Blues Band si forma un collegamento tra l’energia dell’Urban Blues di ispirazione anni ’60 – quello che ha dato poi vita al Rock N Roll – e il contemporaneo. Un suono coinvolgente che potrebbe sedurvi. La band è formata da musicisti esperti come il chitarrista Flavio Paludetti, il bassista Alessandro “Cocco” Marinoni (Tolo Marton, Ian Paice) e il batterista Federico Patarnello (Marco Pandolfi, Bob Margolin, David Lee Durham, Richard Ray Farrell) e guidato dal cantante e armonicista Riccardo Grosso, il quartetto si distingue per le atmosfere fumose, il suono pastoso e un piglio fresco che rispettando il senso della canzone Blues ne ritorna a far risaltare il pathos personale.

I quattro stuzzicano i palati sopraffini arrangiando alcuni classici e usano un profondo “Blues feeling” come cornice, proponendo gemme inaspettate e ricavando uno spazio – come da tradizione – per solidi momenti di improvvisazione. Dopo due album pubblicati (di cui uno di inediti scritti dalla band insieme allo storico bassista Massimo Fantinelli e con il nome di RGBand) recensiti su importanti riviste internazionali e costanti tour in mezza Europa, sui palchi di Blues e Jazz Club e di Blues Festival in Svizzera, Germania, Francia, Italia, Croazia, Polonia, Austria, il cambio di formazione del gruppo precede un nuovo disco di inediti sul quale la band è già al lavoro, mentre continuano i concerti sia in Italia che all’estero.

Riccardo Grosso ha condiviso il palco con Sonny Rhodes, Bob Corritore, Marcus Bonfanti, RJ Mischo, Adam Gussow, Andy J. Forest, Jack Broadbent, ha suonato con la Blues Brothers Band nel capodanno 2019 a Pordenone, con Johnny Sansone, John Fhol (2008 – quando Grosso viveva a New Orleans), Enrico Crivellaro, Pippo Guarnera, per citarne alcuni.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il consigliere comunale del Pd ha fatto un accesso agli atti. La risposta del Comune: "Numeri in mano all'Asl". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Multa di 800 euro per il titolare e attività chiusa per cinque giorni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa