A Sesta Godano una giornata per dire basta alla violenza di genere In evidenza

Verranno organizzati dei laboratori pittorici.

Giovedì, 21 Novembre 2019 08:04

Si terrà sabato 23 novembre dalle ore 10.00, in piazza Marconi a Sesta Godano, l’evento artistico dal titolo "Adesso basta!”.

L’evento è patrocinato dal Comune di Sesta Godano e organizzato in collaborazione con Anteas La Spezia.

“Un'opportunità per poter dipingere e realizzare delle opere collettive attraverso delle pitture esperienziali, un metodo alternativo per manifestare contro la violenza di genere; per poter lasciare un segno visibile di unione, forza, coraggio ed armonia”, dice l’Assessore Davide Calabria.

Coordinano Stefania Martinico, Dott.ssa in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo, decoratrice, scultrice, responsabile Anteas per le attività artistiche intergenerazionali, che per l’evento organizzerà, insieme ad Ippolita Rosa, dei laboratori pittorici esperienziali tra nonni, genitori e figli e Stefania Zito, artista e restauratrice, che realizzerà insieme ai partecipanti dell’evento un'opera con la tecnica del ‘fluid paint’: "Ho sempre cercato un metodo che mi permettesse di incanalare le energie, di conoscere le evoluzioni emozionali. Mostrare questa tecnica ai miei concittadini per me è ricchezza, perché fare insieme dà forza”.

La mattinata verrà impreziosita dalla lettura di alcuni testi legati al tema della violenza di genere interpretati dall’attore Gianluca Rizzo.

Parteciperanno: il centro per l’infanzia di Sesta Godano, gli alunni delle scuole elementari insieme ai genitori e le varie associazioni presenti sul territorio.

Le tele realizzate verranno successivamente esposte presso il Municipio di Sesta Godano a ricordo e testimonianza che ciò che si realizza insieme è forza e dona coraggio. L'evento realizzato conta il sostegno di Fr Car Srl.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Palmaria Covid free?

Sabato, 11 Luglio 2020 20:54 cronaca-porto-venere
Pazza estate 2020: nel litorale spezzino il Covid viene vissuto senza una linea di buonsenso condiviso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La zona della Castellana e Muzzerone oramai è infestata dai cinghiali di taglia grossa, e gli abitanti hanno pure paura di uscire alla sera. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa