"POP... in JAZZ” a Brugnato il nuovo progetto musicale di Lorenzo Cimino In evidenza

Nuova anche la formazione, in trio con Farina e Sezzi.

Venerdì, 01 Giugno 2018 17:10

Sabato 2 Giugno alle 20,30, a Brugnato, nel salotto della Val di Vara, Lorenzo Cimino, trombettista, sarà in concerto con il suo nuovo trio, composto da Claudio Farina alla chitarra e Dado Sezzi alle percussioni. Proporranno il nuovo progetto Pop in Jazz.
Atmosfere ricercate, uso dell’elettronica e strumenti popolari, un repertorio che spazierà dal pop al jazz, con ampio spazio alla musica sudamericana e grandi classici rivisitati.


Lorenzo Cimino è un trombettista (La Spezia, 17 settembre 1967)
Si è diplomato in Tromba presso il Conservatorio di Musica "N.Paganini", ha compiuto studi di perfezionamento con Pierre Thibaud, Mauro Maur, Antoine Curè.
Docente di Strumento Musicale nella Scuola media e al Liceo musicale, ha effettuato docenze presso Università di Pisa, Conservatorio di Bologna, Istituto Boccherini Lucca.
Ha effettuato numerose registrazioni per conto della Rai e ha vinto l’audizione per prima tromba nell’orchestra del Festival di Fermo.
Ha svolto un'intensa attività concertistica, fondando e lavorando per 10 anni l'Ensemble Giacinto Scelsi, eseguendo anche numerose composizioni in prima esecuzione assoluta, molti compositori hanno dedicato brani alla sua tromba come : Giorgio Gaslini, Luciano Chailly, Pietro Grossi, Marco Betta, Piero Luigi Zangelmi, Claudio Josè Boncompagni, Fernando Mencherini, Gaetano Giani Luporini, Giovanni Sollima, Giuseppe Bruno, Paola Ciarlantini, Andrea Nicoli, e molti altri.
Ha inoltre suonato con: Lester Bowie, Giorgio Gaslini, Massimo Urbani, Tony Scott, Fabrizio Puglisi, Giglielmo Pagnozzi, Francesco Cusa, Mauro Maur.
Ha partecipato ai seguenti Festival e Rassegne: Anfiteatro Jazz (Lucca); Bologna Sogna (Bologna); Serate Musicali (Milano); in Germania Unna, Ludenscheid e Bochum per la rassegna Neue Kammermusik; Romaeuropa ; Trieste Contemporanea, Goethe Institut ; Teatro Manzoni (Pistoia); Teatro delle Erbe (Milano); Teatro del Giglio (Lucca); Teatro Comunale (Noto); Teatro Comunale (Firenze); Teatro Verdi (Pisa), Teatro Civico (La Spezia), Sconfinando (Sarzana), Teatro Pacini (Pescia), Cattedrale (Cefalù), Sirmione per La Grande Estate, Estate Spezzina, Pescara Teatro S.Andrea, Leonardi V idea Genova, Sarzana Teatro Impavidi, San Miniato (Pi) Fiera del Libro, Sestri Levante Festival Andersen, Piacenza Palazzo Farnese, Quimper (Festival de cuivre), Bari Cattedrale, Sulmona Concerti di Mezzanotte, La Spezia Notte Bianca.
E' stato presidente dell'associazione Musicafutura; e vicepresidente dell'associazione Spezia in Jazz.
In occasione dei 100 anni del Dadaismo suona e scrive le musiche della Performance “WiTz” unico progetto italiano premiato dalla Fondazione Dada 100 di Zurigo

 

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Due sedute alla settimana, il martedì e il giovedì dalle ore 20.30 alle 22.30 circa Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

"U Dragun" affascina Lerici

Domenica, 21 Luglio 2019 10:30 cultura-porto-venere
Alle Grazie per la Festa della Borgata, "U Dragun" ha fatto tappa anche a Lerici, ospite della Società Marittima di Mutuo Soccorso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa