L'Adorazione dei Pastori della chiesa di Cembrano torna all'antico splendore In evidenza

La cerimonia di scopertura il 5 agosto.

Lunedì, 30 Luglio 2018 17:40
Domenica 5 agosto a Cembrano, Maissana, si terrà la presentazione del restauro e la restituzione alla comunità del dipinto “Adorazione dei Pastori”, pregevole opera di produzione gesuita del XVIII secolo, conservata nella Chiesa Parrocchiale di San Martino di Cembrano.
L’intervento di restauro è stato realizzato grazie al contributo della Fondazione Carispezia nell’ambito del bando “Conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale del territorio” e alla generosità dei parrocchiani. Un merito infatti per la parrocchia di Cembrano che ha da subito ha investito nella valenza del progetto e creduto nell’importanza del recupero materiale e spirituale di ciò che le è stato tramandato e che a sua volta ha contribuito a mantenere e salvaguardare per le future generazioni.

Il restauro è stato condotto dalle restauratrici Carla Campomenosi e Margherita Levoni (“Martino Oberto Studio opere d’arte dal 1950 s.n.c., Genova) sotto l’Alta sorveglianza del dott. Massimo Bartoletti Funzionario della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Città metropolitana di Genova e le Province di Imperia, La Spezia e Savona. Le operazioni sono iniziate a gennaio 2018, in tempo
per poterle concludere e presentare durante le feste patronali estive. La festa di San Pellegrino della prima domenica di agosto - quest’anno 5 agosto - infatti è molto frequentata da residenti, abitanti dell'intera valle e turisti.

Con un concerto d'organo inaugurale e una proiezione che racconterà i passaggi salienti del restauro, la cittadinanza tutta sarà coinvolta nel recupero della corretta percezione della straordinaria qualità esecutiva della pala d’altare, prima offuscata da una spessa coltre di particellato atmosferico coerente e da una vernice ingiallita di notevole spessore che appesantivano e snaturavano l’originale cromia del dipinto.

La presentazione alla cittadinanza avverrà quindi domenica 5 agosto alle 17.00. Dopo i saluti delle Autorità inizieranno i Vespri, a cura del parroco Don Tiziano Tamussi, durante i quali, sulle note di un concerto d’organo, verranno proiettate le immagini del restauro. Seguirà la processione di San Pellegrino con i tradizionali Cristi, rinfresco e lotteria a premi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Le preoccupazioni del Consigliere regionale Battistini. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Secondo le disposizioni contenute nel Decreto Rilancio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa