Invitata a un matrimonio? Consigli per la scelta dell'abito giusto

Matrimonio in vista delle belle stagioni? Niente paura. Qualche utile consiglio potrà salvare il vostro outfit da invitata a un matrimonio.

Venerdì, 27 Marzo 2020 06:00

La stagione estiva porta con sé tante cerimonie e molti matrimoni. Scegliere il vestito giusto è importante. Abito lungo o corto, estremamente elegante o meno formale? La scelta potrebbe essere molto difficile, ma il bon ton e le sue regole aiutano.

Se gli sposi hanno pensato a un tema del matrimonio o hanno consigliato un dress code specifico, il suggerimento è quello di attenersi alle loro richieste. Se, invece, si è libere di scegliere come vestirsi, è utile ripassare insieme qualche regola. 

Parola d'ordine? Eleganza. No agli abiti succinti o eccessivamente scollati. Nessun divieto, invece, per i vestiti corti che tante amano per i matrimoni estivi. Si tratta di una scelta che, se fatta in maniera corretta, può essere sofisticata e chic, ma anche sbarazzina e meno formale. Gli abiti proposti da Twinset, ad esempio, sono il giusto compromesso per chi non vuole osare un vestito lungo ma non ha intenzione di mettere da parte eleganza e buon gusto.

Si tratta di una scelta versatile, indicata soprattutto per le cerimonie di giorno che hanno sempre un dress code meno formale non solo in estate. Abiti in pizzo con ricami, con applicazioni decor realizzate con paillettes, colori tenui o più accesi: c'è l'imbarazzo della scelta per chi vuole scegliere questa soluzione. L'abito lungo? Se lo si desidera, si può indossare per le cerimonie serali ed estremamente eleganti o quando viene espressamente richiesto dagli sposi.

Anche in questo caso, attenzione a non strafare. Eleganza sì, ma senza eccessi per non sentirsi fuori luogo. Si consigliano linee essenziali e non troppo principesche o sfarzose, in grado di dare un tocco chic ma con semplicità. Via libera a ricami fatti a mano, tessuti preziosi ma pur sempre fluidi ed eleganti.

Alternative sempre valide e anche in linea con il bon ton del matrimonio perfetto sono le jumpsuit che, però, devono sempre essere declinate in una versione chic.

Un occhio di riguardo anche a colori e accessori. Per quanto riguarda i primi, per le cerimonie diurne si può osare di più, mentre per quelle serali è preferibile scegliere colori più tenui e classici. Via libera a gioielli e accessori, ma attenzione ad abbinare tutto sia allo stile, che al modello e al colore dell'abito. Anche qui il consiglio è di non strafare: il rischio di pasticcio potrebbe essere proprio dietro l'angolo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La Sardegna è una delle mete più ambite da chi sceglie di investire in ville e dimore storiche di lusso. In questa terra in cui la ricerca dell'eleganza è un… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Creality ha presentato al mondo la sua nuova CR-6 SE, la sua stampante 3D, prima ancora del suo lancio ufficiale, visto che al momento è proposta in crowdfunding del produttore… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa