La Spezia: riduzione dei canoni di concessione per associazioni, enti no profit e i gestori dei parchi pubblici

Variazione di bilancio approvata in Consiglio Comunale

Giovedì, 30 Luglio 2020 13:08
Comune della Spezia Comune della Spezia

A seguito della deliberazione del Consiglio Comunale in materia di bilancio e politica delle entrate sulla "variazione di assestamento al bilancio di previsione 2020-2022 ai sensi dell'articolo 175 comma 8 del D.Lgs n. 267/2000 e variazione DUP 2020-2022", il Comune della Spezia ha deciso di ridurre i canoni di concessione per associazioni e più in generale enti no profit e i gestori di parchi pubblici a causa dell'emergenza coronavirus.

In considerazione, infatti, delle attività di interesse generale che le associazioni e, più in generale, gli enti no-profit svolgono, sarà ora possibile riconoscere loro un contributo pari a tre mensilità, sostanzialmente coincidente al periodo di lockdown come sancito dalla norma.

Un analogo sconto è previsto per i gestori dei parchi pubblici. I parchi, infatti, sono rimasti chiusi per legge, rendendosi impossibile lo svolgimento delle attività ed alle aree date in concessione. Il periodo di riferimento è sempre quello del lockdown parametrato in tre mensilità.

"Una boccata d'ossigeno per tutte quelle attività che hanno avuto difficoltà durante il lockdown e i gestori dei parchi pubblici – dichiara il Sindaco Pierluigi Peracchini – anche se il bilancio è tema molto delicato ed è necessario, in momenti di crisi come questi, mantenere il più possibile la barra dritta, abbiamo ritenuto doveroso andare in aiuto alle associazioni e ai gestori, perché non possiamo permetterci che venga compromesso in alcun modo la tenuta sociale della nostra comunità. Ringrazio l'Assessore Gagliardi per il suo lavoro come quello di tutti gli uffici e i consiglieri comunali che votando la variazione hanno reso possibile questo provvedimento"

"Una scelta di buon senso e di attenzione – dichiara l'Assessore al Patrimonio Manuela Gagliardi – verso chi durante il lockdown non ha potuto svolgere la propria attività. L'emergenza sanitaria è stata una doccia fredda per tutti, comprese le associazioni no profit e i concessionari di parchi pubblici. Per garantire una ripartenza più serena, abbiamo deciso di dare un aiuto in questo senso, sospendendo di fatto il pagamento per tre mesi. La speranza è proprio quella che una politica sensibile alle difficoltà che stanno vivendo possa favorire una ripresa delle attività"

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

A ottobre e novembre i cassonetti intelligenti arriveranno anche al Canaletto, alla Pieve, alla Chiappa, a Rebocco e a Fossitermi. Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa