Nessun aumento TARI per il 2020: confermate le tariffe dello scorso anno

Oltre il 75% la percentuale di differenziata. Prorogata al 31 dicembre la scadenza per la presentazione della domanda di esenzione per i pensionati, disoccupati, cassaintegrati e persone in mobilità.

Sabato, 24 Ottobre 2020 19:45

 

Nonostante l’aumento della produzione di secco, dovuta all’utilizzo di guanti e mascherine di protezione, che devono essere smaltiti tra i rifiuti non riciclabili, l’Amministrazione Comunale ha stabilito di non incrementare la tariffa e di confermare quella dello scorso anno.

“Oggi confermiamo le tariffe, in linea con il 2019, nonostante l’emergenza sanitaria abbia comportato un aumento di materiale non riciclabile dato dall’uso di dispositivi di protezione quali mascherine e materiale per igienizzare. I cittadini hanno però continuato a differenziare in modo eccellente, infatti la percentuale si assesta oltre il 75%” - spiega l’assessore all’Ambiente, Claudia Gianstefani -. A partire dal 2018, con l’entrata in vigore del sacchetto conforme prepagato (sacchetto arancione), che contabilizza in ventisei conferimenti annuali il secco non riciclabile, abbiamo potuto ridurre le tariffe del 15-20%. È stata un’operazione di fiducia nei confronti dei cittadini, che hanno risposto egregiamente, confermando le aspettative. Oggi proseguiamo in questa stessa direzione”.


Sono in fase di spedizione gli F24 relativi alla tassa rifiuti 2020, che potrà essere pagata in un’unica soluzione o rateizzata in 3 tranche in scadenza a fine ottobre, novembre e dicembre.


Considerato il momento di emergenza, è stata prorogata al 31 dicembre la scadenza per la presentazione della domanda di esenzione per i pensionati, disoccupati, cassaintegrati e persone in mobilità. Il modulo può essere scaricato in formato elettronico, riducendo il consumo di carta, dal sito istituzionale del Comune di Lerici (Sezione “Trasparenza gestioni rifiuti e TARI”) oppure può essere richiesto all’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico), a piano terra del Palazzo Municipale, nei giorni di ricevimento del pubblico (martedì e venerdì, dalle ore 9 alle ore 12). Il modulo dovrà essere poi inviato alla posta certificata dell’Ente (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) oppure protocollato all’URP, allegando il modello ISEE.

Confermata inoltre l’agevolazione “Amici a 4 zampe” per il conferimento della lettiera dei gatti, la riduzione per chi pratica il compostaggio domestico, la riduzione “case sparse” e il ritiro aggiuntivo gratuito dei pannolini e pannoloni.

“L’Amministrazione ha previsto, inoltre, la riduzione del 50% della tassa rifiuti per le attività commerciali che sono state chiuse a causa dell’emergenza sanitaria – aggiunge la Gianstefani -. Un provvedimento dovuto, per sostenere il nostro tessuto commerciale in un momento complesso”.

Si ricorda che l’ufficio Tributi riceve il martedì è il venerdì, previo appuntamento, che può essere stabilito contattando il numero 0187/960260.
Per tutte le informazioni consultare il sito www.comune.lerici.sp.it

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Comune di Lerici

Piazza Bacigalupi, 9
19032 Lerici
Tel. 0187 960213

Email: urp@comune.lerici.sp.it

www.comune.lerici.sp.it/

Ultimi da Comune di Lerici

Fa parte della serie di incontri di #lericisiprendecura. Leggi tutto
Comune di Lerici
L’opera permetterà all’edificio di sfruttare a pieno il giardino esterno. Leggi tutto
Comune di Lerici

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa